Modi migliori per acquistare e vendere Bitcoin con PayPal all’istante

Paypal è uno dei gateway di pagamento istantaneo globali più accettati. Ecco la buona notizia per gli utenti di criptovaluta. Ora puoi acquistare bitcoin tramite Paypal istantaneamente. La recente integrazione con Paypal farà leva sul trading di bitcoin e non ci saranno più ritardi nei pagamenti di bitcoin. Ecco tre modi in cui puoi acquistare bitcoin tramite Paypal.

compra e vendi bitcoin con Paypal

2 modi per acquistare e vendere Bitcoin con PayPal:

eToro 

etorox

eToro supporta Paypal come piattaforma di pagamento sicura. Gli utenti devono integrare Paypal nei loro conti finanziati. Fortunatamente, eToro ha una piattaforma intuitiva adatta sia ai principianti che ai trader esperti. La piattaforma multi-asset è nata nel 2006 e si occupa di diversi asset come CFD, mercati azionari, trading Forex e criptovalute. Non ci sono costi per gli utenti eToro. Tuttavia, agli utenti di paesi non UE verrà addebitata una commissione minima per il trading sulla piattaforma. Visita il sito eToro

Caratteristiche:

  • Gli utenti possono copiare trading e portafogli di altri trader. Questa è una caratteristica unica in cui i trader possono collaborare e copiare i modelli commerciali. Ciò consente agli utenti inesperti di imparare dalle loro controparti esperte e comprendere i concetti di crypto trading sulla piattaforma. I trader inesperti possono selezionare i migliori trader e impostare i loro portafogli.
  • Questa funzione aiuta gli investitori ad allocare i propri fondi in diverse risorse crittografiche per massimizzare i profitti e il ritorno sugli investimenti.
  • eToro Wallet. Il portafoglio crittografico eToro aiuta gli utenti a memorizzare, inviare e ricevere monete crittografiche. Il portafoglio funziona come qualsiasi altro portafoglio crittografico e supporterà altri scambi crittografici. Tuttavia, prima di utilizzare, gli utenti devono vedere se il loro paese supporta o meno il portafoglio.
  • EToroX è stato un altro scambio di criptovalute lanciato di recente dalla piattaforma. È concesso in licenza dalla Gibraltar Financial Services Commission e dispone di un sistema di registro distribuito altamente affidabile e protetto. Supporta sia la criptovaluta che la valuta fiat e consente anche un facile scambio tra di loro.
  • Depositi in eToro. eToro è forse uno dei pochi che supporta più sistemi di deposito come carta di debito e credito, bonifico bancario, Skrill, WebMoney, Giropay, Neteller, ACH, Yandex Money, ecc. Tutti questi sistemi di deposito hanno i loro termini e condizioni. Si consiglia agli utenti di controllare i termini e le condizioni prima di scegliere il proprio sistema di deposito.
  • Commissioni eToro. Non ci sono commissioni di transazione su eToro. Tuttavia, la piattaforma addebita una commissione di servizio fissa di $ 25 su tutti i prelievi indipendentemente dall’importo prelevato. Inoltre, una commissione dello 0,09% viene addebitata su azioni ed ETF.
  • Servizio Clienti. Uno dei principali svantaggi di eToro è il ritardo nell’assistenza clienti.
  • Paesi supportati. eToro attualmente supporta 62 paesi.
  • Criptovalute supportate. eToro supporta la maggior parte delle criptovalute tra cui Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Dash, Litecoin, Ethereum Classic, XML, Neo, ecc..

Vantaggi:

  • L’account demo aiuta gli utenti a familiarizzare con le funzionalità di trading della piattaforma.
  • Il conto di trading dal vivo è per il trading in tempo reale.
  • Il copy trading aiuta gli utenti a ricevere aiuto dagli esperti sulla piattaforma.
  • L’integrazione con Paypal consente l’acquisto istantaneo di bitcoin.

Svantaggi:

  • Non è disponibile una chat dal vivo per un facile accesso all’assistenza clienti.
  • I trader potrebbero avere difficoltà a svolgere le loro attività di trading quotidiane.

Paxful 

paxful

Paxful è entrato in funzione nel 2015. È una piattaforma di trading P2P (peer-to-peer) che aggiorna i trader con notizie quotidiane sui mercati commerciali. Questo è un motivo per cui Paxful è diventato immensamente popolare in un periodo molto breve. Paxful è tra i pochi che offrono più di 300 opzioni di pagamento incluso Paypal. Gli utenti registrati possono memorizzare i propri bitcoin nei portafogli Paxful. La piattaforma è altamente flessibile e consente sia agli acquirenti che ai venditori di impostare i termini e le condizioni per le loro attività di trading. Visita Paxful ora

Caratteristiche:

  • Paxful non addebita alcuna commissione per le proprie transazioni sulla piattaforma. Tuttavia, gli acquirenti devono pagare una commissione nominale per l’acquisto di bitcoin a seconda della modalità di pagamento che scelgono. Per Paypal, Paxful addebita una commissione del 5% e per le carte regalo, le commissioni sono dello 0,1%. L’invio di fondi al portafoglio non Paxful sarà soggetto a una commissione di 0.0005 bitcoin. Gli utenti possono trasferire fondi ai portafogli Paxful 5 volte al mese e verrà addebitata una commissione di $ 1 per altre transazioni.
  • Limiti di acquisto. Gli utenti senza ID che aprono account con e-mail e numeri di telefono verificati riceveranno un limite di acquisto di un massimo di $ 1500. Gli altri utenti che ottengono la verifica dell’ID riceveranno un limite massimo fino a $ 10.000. Il limite minimo di acquisto è di $ 10.
  • Servizio Clienti. L’assistenza clienti paxful è relativamente migliore di altre piattaforme. La funzione di chat dal vivo potrebbe, tuttavia, ritardare la risposta alle tue domande. In questi casi, puoi inviare un’e-mail.
  • Paxful sta ottenendo recensioni molto positive, in particolare il metodo di pagamento dell’impegno.
  • Paesi supportati. Paxful ha bandito alcuni paesi tra cui Cuba, Iran, Iraq, Libano, Siria, Yemen, Corea del Nord, ecc..
  • Conti di deposito a garanzia. Per rendere sicuri i pagamenti e la ricezione di criptovalute, tutte le transazioni devono essere effettuate tramite i conti di deposito a garanzia.

Vantaggi:

  • La piattaforma P2P è redditizia per i trader.
  • Meno commissioni. Nessun costo nascosto.
  • Archiviazione del portafoglio personale.

Svantaggi:

  • La maggior parte degli investitori per la prima volta vengono disattivati ​​come truffatori a causa della mancanza di una corretta identificazione.
  • Supporta solo bitcoin.

Conclusione

Gli utenti possono anche utilizzare altri metodi a basso costo o più economici come “Localbitcoins” o bonifici bancari per vendere i propri bitcoin. Ma prima di andare a vendere bitcoin, gli utenti devono creare e pubblicare un annuncio sul proprio sito. Devono anche assicurarsi di essere d’accordo con i rischi associati al metodo di vendita specifico.

Sebbene i metodi di vendita sopra menzionati siano efficaci, non sono adatti a nuovi utenti o principianti. Perché quei principianti potrebbero non essere consapevoli dell’insicurezza o delle perdite subite dai tentativi di frode. Questo, a sua volta, influisce sul tasso di profitto complessivo degli utenti.