Akaiito – spendi criptovaluta nella tua vita quotidiana!

La criptovaluta potrebbe essere di gran moda, con una capitalizzazione di mercato diretta verso il cielo, ma spenderla in luoghi e situazioni reali è ancora difficile.

Il numero di valute informatiche è esploso con la quantità di denaro investito in esse. E non è solo la capitalizzazione di mercato delle criptovalute stesse che è diventata stratosferica. Nonostante l’estrema volatilità del mercato dalla fine del 2017, il valore totale combinato di tutte le criptovalute quotate in borsa era ancora di circa $ 366 miliardi all’inizio di febbraio.

Questa tendenza non dovrebbe diminuire nel prossimo futuro. Molte nuove ICO sono già sulla lista per il lancio solo questo trimestre. La capitalizzazione di mercato totale per le criptovalute potrebbe persino raggiungere $ 1 trilione quest’anno.

E questo significa solo una cosa. Ancora più monete.

Lo scorso anno ci sono state anche oltre 56 milioni di transazioni cybercoin, il doppio rispetto al solo 2014. E anche il numero di portafogli digitali esistenti è esploso. Secondo Statista, alla fine del quarto trimestre del 2017 esistevano circa 20 milioni di portafogli di criptovaluta. Ciò è aumentato da poco più di 5 milioni alla fine del 2015.

Ma nonostante tutta questa attività ed entusiasmo, spendere criptovaluta nel mondo non digitale rimane difficile. E questo è ancora un grosso problema. Qual è lo scopo dei soldi se non puoi usarli?

I servizi remunerati di e-commerce e criptovaluta sono due delle aree più calde per lo sviluppo della piattaforma blockchain, soprattutto perché l’utilizzo della criptovaluta ad entrambe le estremità della transazione diventa mainstream come l’utilizzo di una carta di credito o persino di Paypal.

La capacità di collegare commercianti e fornitori con la catena di approvvigionamento, i clienti e persino il punto vendita al dettaglio, il tutto con una tecnologia di registro immutabile che affronta anche i problemi di sicurezza, frode e pagamento è troppo bella per lasciarsela sfuggire. Anche per i ragazzini. Per non parlare del consumatore medio.

Tuttavia, la creazione del giusto mix di beni e servizi e, naturalmente, una comunità sostenibile e in crescita di utenti impegnati e incentivati, è il luogo in cui le piattaforme focalizzate sull’e-commerce verranno create o interrotte.

Presentazione di Akaiito: spendi la tua criptovaluta nel mondo reale

 Akaiito è in realtà una rete di piattaforme, unite da un unico token. Ciò crea l’opportunità di acquistare beni, affittare auto e appartamenti e pagare diversi tipi di servizi specialistici (dagli avvocati alle tate), il tutto con criptovaluta.

I venditori possono presentare la propria merce o servizio, insieme a un prezzo in qualunque valuta scelgano. Gli acquirenti che accettano di acquistare lo stesso, accettano anche di pagare con criptovaluta. I venditori possono anche scegliere di designare prezzi fissi o variabili. Il tasso di token è fissato al momento della vendita quando viene eseguito lo smart contract. Le tasse vengono applicate automaticamente paese per paese.

Akaiito non intende offrire nient’altro che beni legali che non violino le leggi sovrane o danneggino la salute pubblica. Questo non è Silk Road 3.x, in altre parole, ma piuttosto un mercato legale e crittografato per beni e servizi. Ancora meglio, funziona su un’ampia gamma di criptovalute.

Come funziona Akaiito?

Il problema più grande che devono affrontare i possessori di criptovalute nel mondo reale è capire quali istituti li supportano. Il secondo problema è assicurarti di poter spendere le monete che hai, piuttosto che doverle scambiare.

Akaiito risolve entrambi i problemi.

La piattaforma Akaiito presenterà una mappa online. Le posizioni in cui la criptovaluta può essere utilizzata per pagare beni o servizi (dai tagli di capelli alle prenotazioni di hotel e al noleggio auto), verranno mostrate su un layout localizzato per ogni luogo che visiti, insieme al tipo di crittografia che puoi utilizzare in ciascuno di essi.

I contratti intelligenti controllano le condizioni tra acquirenti e venditori e la capacità del codice di scansione QR consente la conferma alla consegna delle merci.

La piattaforma raccoglie una commissione del 3%, di cui l’1% viene restituito all’acquirente in una ricompensa di rimborso.

L’ecosistema è anche altamente sociale. Ogni utente può influenzare la reputazione di un altro lasciando una recensione o un punteggio dopo ogni transazione. Ciò garantisce anche che ogni recensione sia reale e basata su un’esperienza reale. Per incoraggiare un ambiente sociale e un ecosistema forti, l’azienda ha già una comunità forte e in rapida crescita su Telegram: https://telegram.me/akaiito_community

Vendita di token Akaiito

Ecco i dettagli della prossima vendita di token Akaiito:

Nome token: AIC

Base gettone: ERC-20

Fornitura di token: 30 milioni di token AIC (22,5 milioni venduti durante la vendita di massa – 75% dell’offerta totale)

Obiettivo di vendita del token: 1.2500 ETH (Soft Cap); 25.000 ETH (limite massimo)

Special Token Sale (disponibile solo per utenti registrati in WhiteList): data e bonus speciale verranno comunicati direttamente agli utenti registrati e passati a WhiteList.

Data ICO vendita token: 13 marzo – 18 aprile 2018

Prezzo del token:  1 AIC = 0,001 ETH / 1 ETH = 1.000 gettoni AIC. Controlla anche altri forti programmi di bonus e incentivi

Valute accettate: ETH, BTC, LTC, Fiat

Sito web di Akaiito

White paper Akaiito

Akaiito OneList

Questo è un post sponsorizzato.