Una guida completa agli Airdrop di criptovaluta

una guida agli airdrop delle criptovalute

Gli airdrop di criptovaluta stanno rapidamente diventando una caratteristica integrante della scena crittografica. Un numero crescente di investitori in criptovaluta sta prendendo parte agli airdrop gratuiti, ma ce ne sono molti altri che finora si sono tenuti alla larga. Se sei uno di questi ultimi e vuoi saperne di più sul concetto di crypto airdrop prima di prendere parte, assicurati di leggere la nostra guida per principianti di seguito.

Cosa sono gli airdrop di criptovaluta?

Gli airdrop di criptovaluta sono monete crittografiche distribuite gratuitamente agli utenti. Questo di solito fa parte di un’offerta iniziale di monete (ICO) o vendita di token di un lancio nella fase iniziale nella scena delle criptovalute. Airdrop vede i token crittografici distribuiti in proporzioni specificate ai proprietari esistenti di criptovalute come Bitcoin, Ethereum (ETH) e criptovalute cinesi, NEO. Sono una forma efficace di marketing, che catturano l’interesse e l’immaginazione degli investitori che altrimenti avrebbero chiuso un occhio sui nuovi ICO. Ci sono letteralmente dozzine di nuovi ICO che appaiono all’orizzonte ogni mese e gli airdrop esclusivi aiutano a differenziare i nuovi progetti blockchain dalla massa.

Anche le criptovalute ben consolidate eseguono lanci aerei di detentori di tanto in tanto. Uno degli airdrop più comuni che troverai è quando vengono creati gli hard fork. Quando Bitcoin è passato a Bitcoin Cash, a coloro che in precedenza avevano scelto di acquistare Bitcoin è stato concesso un importo equivalente di Bitcoin Cash.

Come iniziare con gli airdrop di criptovaluta

Ovviamente, il primo compito per iniziare con gli airdrop crittografici è individuarli. Negli anni passati, coloro che cercavano di rivendicare gli airdrop di criptovaluta avrebbero dovuto tenere l’orecchio a terra all’interno della comunità delle criptovalute e mantenere i contatti con gli addetti ai lavori del settore. Tuttavia, ci sono molti siti web dedicati per gli airdrop, così come gli account dei social media che monitorano e annunciano aggiornamenti quotidiani sui nuovi airdrop. Telegram e Twitter sembrano essere i posti migliori per scoprire nuovi airdrop. Telegram è un’applicazione di chat simile a WhatsApp, mentre Twitter non ha bisogno di presentazioni ma è estremamente efficace nell’aggregazione di fonti all’interno dell’industria crittografica.

Come funzionano gli airdrop di criptovaluta?

Le start-up fintech nello spazio delle criptovalute utilizzano gli airdrop delle criptovalute come mezzo per commercializzare i loro progetti, contribuendo a generare un ronzio tanto necessario tra gli investitori che molti nuovi token faticano a ottenere. Le nuove criptovalute dovute per l’airdropping sono preannunciate tramite i canali dei social media che aiutano a familiarizzare gli investitori in nuovi progetti.

Coloro che sono interessati a ricevere lanci di nuovi token crittografici dai progetti sono tenuti a completare le attività specificate per qualificarsi. Gli utenti devono indicare il proprio indirizzo di portafoglio e completare tali attività prima della data prevista per l’airdrop per riceverli. In definitiva, i crypto airdrop sono visti come il modo più efficace per presentare nuove monete. I destinatari degli airdrop possono ovviamente prendere in considerazione l’acquisto di più gettoni in futuro se sono fiduciosi in questi nuovi progetti.

Quali sono i vantaggi degli airdrop di criptovaluta?

  • Genera l’hype tanto necessario sui nuovi progetti

    Molte delle ultime ICO vanno semplicemente sotto il radar se non generano un ronzio nella scena crittografica. Un airdrop è una campagna di marketing conveniente progettata per creare abbastanza clamore per attirare gli investitori interessati a nuovi token.

  • Distribuzione controllata della fornitura di token crittografici

    I nuovi progetti crittografici di maggior successo sono quelli che hanno proprietari dei loro token in tutti e quattro gli angoli del mondo. Coloro che hanno pochi possessori selezionati del token sperimenteranno una mancanza di offerta e liquidità, che potrebbe influire sul suo valore sul mercato.

  • Crea preziosi database di lead

    Gli esperti di marketing di progetti crittografici utilizzano gli airdrop come parte di un processo di generazione di lead. Possono ottenere rapidamente dati su molti individui e potenziali investitori da utilizzare come leva nelle campagne future.

  • Premia gli investitori fedeli alle criptovalute

    Alla comunità di criptovaluta piace premiare coloro che si impegnano in anticipo per nuovi token crittografici. Gli airdrop attirano gli investitori nelle prime fasi che cercano di ottenere gettoni gratuitamente se valutati a prezzi stracciati nella speranza che aumentino in futuro.

Guida passo passo per richiedere un airdrop di criptovaluta

  • Crea un portafoglio Ethereum compatibile con ERC-20. MyEtherWallet è un buon punto di partenza, ma un portafoglio hardware come il Ledger Nano S sarebbe una scelta adatta a lungo termine

Airdrop di criptovaluta: usa MyEtherWallet per i token basati su Ethereum

  • Registrati per un account Telegram che è lo strumento preferito per annunciare il lancio di ICO

Registrati per un account Twitter, poiché qui vengono annunciati regolarmente anche nuovi progetti crittografici.

Airdrop di criptovaluta: iscriviti a Twitter per aggregare aggiornamenti di notizie sugli hashtag di criptovaluta

  •  Alcuni airdrop ti richiederanno anche di ritwittare o mettere mi piace a un tweet per qualificarti.

Come utilizzare gli airdrop di criptovaluta nel tuo paese

Ovviamente, gli airdrop di criptovaluta saranno idonei nel tuo paese solo se le criptovalute sono consentite dalla legislazione del tuo governo. Alcuni paesi sono più liberali di altri quando si tratta di criptovaluta. Ad esempio, la Russia proibisce completamente l’uso di criptovalute e scambi di criptovalute all’interno dei suoi confini. Tuttavia, in Asia, il Giappone ha dichiarato Bitcoin come moneta a corso legale per vari beni e servizi.

Assicurati di controllare che l’acquisto e l’archiviazione di criptovalute sia consentito nel tuo paese prima di iscriverti a qualsiasi airdrop e criptovaluta.

Domande frequenti sugli airdrop di criptovaluta

Come posso evitare una truffa di airdrop?

Sfortunatamente, i truffatori informatici esistono in tutti gli aspetti di Internet, incluso il settore delle criptovalute. Ci sono varie bandiere rosse di cui essere consapevoli riguardo agli airdrop di criptovalute: operatori di marketing che chiedono l’invio di denaro in cambio; progetti che richiedono chiavi private degli utenti; e progetti commercializzati tramite canali apparentemente illegittimi.

Perché le aziende dovrebbero darti token crittografici gratuiti?

Come accennato in precedenza, il mercato degli ICO è incredibilmente saturo. Non è più facile superare il rumore e guadagnare trazione. Un airdrop crittografico consente a un’organizzazione di attirare l’attenzione degli investitori crittografici regalando monete gratuite. Costa molto poco alle organizzazioni poiché i loro token non valgono quasi nulla in questa fase.

Ho bisogno di un portafoglio di criptovaluta per conservare i miei airdrop?

Sì, sicuramente lo farai. Dovrai scoprire il tipo di criptovaluta che stai memorizzando prima di registrarti per un portafoglio di criptovaluta. La blockchain più popolare per i crypto airdrop sembra essere Ethereum a causa della sua natura open source e scalabilità. In questo caso, avresti bisogno di un portafoglio compatibile con i token crittografici ERC-20.

Gli Airdrop di criptovaluta sono redditizi?

Non c’è dubbio che alcuni lanci di criptovalute possano portare ricompense a lungo termine. Alcuni investitori in criptovalute accetteranno gli airdrop come una possibilità senza rischi per guadagnare denaro per diversi mesi, persino anni. Alcuni token possono guadagnare trazione e valere decine, anche centinaia di dollari, proprio come il prezzo di Ethereum. Tuttavia, altri gettoni potrebbero non equivalere mai a nulla: questa è la possibilità che corri.

Perché la SEC statunitense non è impressionata dagli Airdrop di criptovaluta?

L’American Securities and Exchange Commission (SEC) ha emesso una recente sentenza che potrebbe mettere fine al futuro degli airdrop delle criptovalute. La SEC ha recentemente ritenuto i token “gratuiti”, distribuiti come parte delle tecniche di marketing delle criptovalute, come titoli. Si prevede che la SEC statunitense avrà una visione simile agli airdrop e alle campagne di taglie come hanno nei confronti degli ICO.