Notizie curate su blockchain e criptovaluta – Settimana 40

CryptoNews ti offre un’altra settimana di notizie su criptovaluta e blockchain curate per la tua facilità di lettura. Ogni settimana pubblichiamo un elenco di storie accuratamente selezionate e analizzate che sono, ai nostri occhi, importanti per l’evoluzione dell’ecosistema blockchain. Non tutto compare in quella lista, quindi incoraggiamo la nostra community a condividere le loro storie personali preferite con noi, tramite commenti o social media.

L’elenco della scorsa settimana includeva la fine di settembre e il 1 ° ottobre, quindi riprenderemo e continueremo l’esplorazione delle notizie e degli sviluppi più interessanti, utili e importanti dal 2 all’8 ottobre.

2 ottobre

Bill Clinton parla della limitazione della regolamentazione che circonda la blockchain

Immagine Google: etichettata per il riutilizzo

L’ex presidente degli Stati Uniti ha parlato fuori e discusso il potenziale della blockchain di fronte alla folla che partecipa a Swell, una conferenza organizzata da Ripple. Ha tenuto un discorso equilibrato e una sessione di domande / risposte, che si sono basate sul potenziale della blockchain e sulla sua capacità di trascendere i confini nazionali e di reddito. Allo stesso tempo, ha avvertito e chiesto cautela a tutti coloro che sperimentano i vantaggi della tecnologia, di essere consapevoli e consapevoli della rapida crescita associata alla tecnologia. Secondo lui, esiste un rischio reale che questa tecnologia avvantaggi le organizzazioni criminali e le frodi dei consumatori e ha posto che prevenire questi rischi è la sfida principale di ogni tecnologia in via di sviluppo.

Bank of America prevede un mercato blockchain da 7 miliardi di dollari per conto del 2% del cloud computing che esegue soluzioni blockchain

Credito immagine: Pexels

Secondo un rapporto della CNBC, Bank of America sta facendo previsioni sullo stato futuro della blockchain sul mercato. Parlano di come la tecnologia possa fornire immense quantità di valore a grandi aziende come Amazon, Microsoft, Oracle, IBM, Salesforce.com, VMWare, Redfin, Zillow e LendingTree.

La loro previsione limita il potenziale della blockchain a 7 miliardi di dollari e la mancanza di accesso alla ricerca effettiva limita la nostra capacità di verificare come hanno raggiunto quel numero. Quello che sappiamo è che rappresenta il limite di quanto può valere il settore blockchain secondo il team di ricerca della Bank of America, come riportato dalla CNBC.

3 ottobre

Binance investe $ 2,5 milioni nella startup di viaggi blockchain TravelbyBit

Credito immagine: Pexels

Business Insider Australia segnalato sull’investimento fatto da Binance in TravelbyBit che ammonta a 2,5 milioni di dollari. La società aveva precedentemente ricevuto un investimento di $ 100.000 tramite una sovvenzione Queensland Ignite Ideas, e ora sono in collaborazione con una delle più grandi società multinazionali di blockchain nel mondo.

Come parte di questa collaborazione, TravelbyBit vedrà una nuova aggiunta al loro portafoglio già esistente di criptovalute che includono Bitcoin, Ethereum e Litecoin. L’aggiunta di BinanceCoin è molto probabilmente una parte dell’accordo con Binance, ma oltre a quello finanziario, Binance vuole fornire supporto logistico e consentire a questa azienda di avere i propri scambi in tutti gli aeroporti del mondo. Ciò che è iniziato nel Queensland, in Australia, sicuramente non rimarrà lì se dovremo chiederlo a Binance!

TRON sfrutta BitTorrent per indirizzare gli utenti alla loro blockchain

Utilizzando l’ultima acquisizione del team leader di TRON, BitTorrent, sono riusciti ad acquisire 100 milioni di nuovi utenti sulla loro blockchain in un brevissimo periodo di tempo. Il fattore responsabile è il loro sottoprogetto chiamato Atlas che consente la combinazione di questi due software.

L’utilizzo della condivisione di file su una rete peer-to-peer tramite torrent esiste da decenni, ma ora con l’incorporazione della blockchain di TRON, i seeders possono ottenere ricompense per la loro disponibilità a condividere. C’è una domanda su come intendono aggirare il contenuto guidato dalla pirateria su Internet, che viene semplificato attraverso i torrent, ma che potrebbe non avere mai risposta.

4 ottobre

Overstock investe per entrare nel mercato del vino attraverso la tecnologia blockchain

Credito immagine: Pexels

Come riportato dalla rivista Forbes, Credenti di lunga data nella tecnologia blockchain, sia Patrick Byrne che la sua azienda Overstock.com decidono di investire in VinX attraverso il loro acceleratore blockchain e la sussidiaria Medici Ventures. Come uno dei primi ad adottare la criptovaluta, Overstock.com è diventato anche un investitore incredibilmente potente in varie società di valuta digitale come risorse per fare soldi.

Attraverso l’investimento in VinX, Overstock.com sta progettando di entrare nel mercato del vino. La società in cui investono creerà un modello di futures Bordeaux basato su token che consentirà il trading trasparente e sicuro di futures sul vino attraverso la tecnologia blockchain.

Implementazioni simili sono già state adottate da un’azienda vinicola di proprietà della Rothschild Foundation in cui la blockchain viene utilizzata per prevenire o contraffare l’etichettatura e le frodi dei consumatori. La ricerca suggerisce che circa il 20% di tutto il vino nel mondo è falso e prodotti come questi aiuteranno a portare vino di alta qualità e un prodotto equo per i consumatori.

$ 30 milioni di beni immobili in prima serata tokenizzati a Manhattan

Credito immagine: Pexels

Nessuno avrebbe potuto immaginare che i condomini di lusso fossero il primo tipo di grandi risorse fisiche ad essere tokenizzato, ma qui è proprio come in questo caso in cui un edificio dell’East Village contenente 12 condomini si materializza sotto forma di token sulla blockchain di Ethereum. Ciò apre lo spazio per gli investitori più piccoli per partecipare al mercato immobiliare, poiché la tokenizzazione consente a qualsiasi acquirente di qualsiasi tipo di acquistare una piccola o grande parte dell’intero condominio. 

Le società responsabili di questo progetto si chiamano Propellr e Fluidity, la prima un broker-dealer registrato FINRA e la seconda un esperto di tokenizzazione. Insieme possono realizzarlo e fornire un nuovo livello di disponibilità a possedere un pezzo di proprietà immobiliare di Manhattan.

5 ottobre

BlackBerry fa un ritorno utilizzando la tecnologia blockchain

È una grande sorpresa che BlackBerry, l’ex produttore di telefoni e applicazioni di messaggistica istantanea, ora abbia la propria piattaforma blockchain. L’azienda ha avuto molto successo nel mondo degli affari nei primi anni 2000, ma poi altri hanno preso il sopravvento e hanno perso molte quote di mercato principalmente a causa degli smartphone. E ora sono tornati con una piattaforma blockchain.

Sfortunatamente, a questo punto, abbiamo solo voci e alcune menzioni della stampa dalla leadership di BlackBerry, ma non abbiamo alcun dato particolare correlato al tipo di piattaforma che stanno costruendo. Quello che sappiamo è che la collaborazione con “The Global Commission to End the Diagnostic Odyssey for Children with a Rare Disease” e che hanno collaborato con una piattaforma biotech chiamata ONEBIO per co-creare una delle tante piattaforme digitali che BlackBerry presumibilmente prevede di creare. Uno di rapporti sulla storia afferma che ciò che BlackBerry ha creato può essere descritto come un “centro operativo di rete di livello carrier”.

Per ora, non vediamo l’ora di vedere in che tipo di notizie apparirà BlackBerry. Una cosa è certa, e lo rende interessante perché è una sorta di momento di ascesa della fenice, ma solo il tempo dirà se la fenice rinasce davvero.

I legislatori negli Stati Uniti si siedono a creare una definizione comune per ciò che rappresenta la blockchain

Credito immagine: Pexels

Rappresentanti di entrambi i partiti democratico e repubblicano si sono seduti e hanno introdotto una legge per creare un gruppo di lavoro governativo il cui unico obiettivo è determinare la vera definizione di blockchain.

i rappresentanti degli Stati Uniti nella questione sono Doris Matsui e Brett Guthrie. Fanno entrambi parte del sottocomitato Energia e Commercio con particolare attenzione alla tecnologia, al commercio digitale e alla protezione dei consumatori e credono che il pensiero a lotti offra reali vantaggi tangibili sia al governo che all’economia. Il disegno di legge si chiama H.R. 6913 o “Blockchain Promotion Act del 2018” e potrebbe finire per promuovere un numero crescente di innovazioni nella creazione di fondi di investimento che consentirebbero alle persone nelle aziende di ricevere finanziamenti al fine di sviluppare soluzioni.

Per ora, si sono concentrati sulla creazione del gruppo di lavoro e sull’attrazione di tutte le persone interessate a partecipare alla conversazione. Si raccomanda che la National Telecommunications and Information Administration (NTIA) e la Federal Communications Commission (FCC) partecipino al lavoro del gruppo.

Questa è una storia in via di sviluppo, ma è molto importante per gli Stati Uniti, poiché la definizione che risulta a nome del lavoro su cui questo comitato concorda porterà avanti e getterà le basi per la comprensione della blockchain.

6 ottobre

Il sindaco di Seoul Park Won-soon presenta un piano quinquennale per promuovere l’industria blockchain

Immagine Google: etichettata per il riutilizzo

L’intenzione del sindaco è quella di creare un distretto a Seoul e facilitare la creazione di complessi aziendali e fondi per start-up per supportare industrie e aziende basate su blockchain. È fermamente convinto che la blockchain sarà al centro della prossima rivoluzione industriale. Il signor Park investirà energie e sforzi per fare in modo che Seoul diventi il ​​centro dell’ecosistema blockchain.

Lui per primo annunciato questo piano di fronte a una folla molto interessante di fronte a 250 società di venture capital basate su blockchain a Zugo, in Svizzera. Il sindaco ha già dedicato 53 milioni di dollari alla creazione di due complessi aziendali progettati per ospitare e fornire 200 società blockchain.

Il West Virginia voterà utilizzando la tecnologia blockchain per le elezioni di medio termine

I rappresentanti del governo statale in Virginia hanno recentemente annunciato i loro piani per rilasciare un’applicazione chiamata Voatz. Questa applicazione è in circolazione da un po ‘di tempo ed è stata utilizzata da università e stati in oltre 30 votazioni pilota ed elezioni.

“Impariamo qualcosa di nuovo ogni volta che passiamo attraverso queste esperienze, quindi implementiamo ciò che abbiamo scoperto per quella successiva.” Sembra che ci sia così tanto di cui occuparsi prima che il voto mobile diventi mainstream, ma aziende come questa o spianano la strada.

Il West Virginia ha consentito l’utilizzo dei voti per il dispiegamento militare personale e abitanti della Virginia Occidentale che vivono all’estero, consentendo effettivamente a tutte le persone interessate di partecipare a questo bellissimo processo democratico.

7 ottobre

Si conclude il primo summit in assoluto sulla blockchain a Malta e Binance gioca un ruolo importante

Immagine Google: etichettata per il riutilizzo

Insieme a Binance, il governo di Malta si trova in prima linea nella regolamentazione della blockchain. Sono tra i primi a emettere linee guida e normative chiare per l’industria blockchain in tutto il mondo. Per celebrare questa meravigliosa nuova tecnologia, Malta si è impegnata a organizzare un evento annuale chiamato “Delta Summit”.

Binance ha avuto un ruolo importante da svolgere alla conferenza, in particolare CZ, che ha incoraggiato più società blockchain ad iniziare le loro operazioni a Malta. Ha spiegato che a Malta vede un paese in cui sia i leader che il governo comprendono la tecnologia blockchain e la accolgono con la mano spalancata.

Techcrunch invita i non credenti a ripensare alla fattibilità delle applicazioni decentralizzate

Immagine Wikimedia: etichettata per il riutilizzo

Techcrunch è un’importante pubblicazione che scrive di tecnologia e ha alcune parole incoraggianti da dire per quanto riguarda la rivalutazione del fatto che la blockchain sia solo una truffa di moda e “schema per arricchirsi”. L’autore di articolo Jon Evans, invita le persone a pensare in modo più aperto, ma dà anche nota al fatto che la maggior parte delle applicazioni blockchain e decentralizzate sono essenzialmente solo mercati azionari e casinò.

Allo stesso tempo, dà anche molto credito alle sue applicazioni decentralizzate, siano esse finanziarie o altrimenti non necessarie per fornire alla comunità globale un’alternativa praticabile. Fa l’esempio di Facebook che viene violato e le persone si arrabbiano per aver perso temporaneamente la loro identità, e del fatto che non avrebbero nessun posto dove andare per le loro esigenze di social networking che non è un’entità di potere centralizzata simile a Facebook.

8 ottobre

IBM sta facendo di tutto con FoodTrust

Immagine Wikimedia: etichettata per il riutilizzo

Infine, FoodTrust, la piattaforma di tracciabilità alimentare di IBM, è disponibile per tutti rivenditori grossisti fornitori del settore. Questo è un momento epico nella storia perché è la prima volta che una rete ha generato così tanto slancio dietro la risoluzione di un problema fisico. In generale, l’aspettativa è che la soluzione sia molto efficace e saremo in grado di utilizzarla per rintracciare il prossimo focolaio e fermarlo entro poche ore anziché giorni.

Ovviamente, questa efficienza deve essere dimostrata nella pratica, ma se IBM vale il loro sale, penso che siamo in una buona posizione per poter fare affidamento sulle informazioni di questa blockchain che otterremo come consumatori.

Abbiamo già parlato di fiducia nel cibo, ne abbiamo parlato da soli, ne abbiamo parlato con Walmart e ora ne parliamo ancora una volta perché hanno appena annunciato che sarà disponibile per tutti e i rivenditori hanno già saltato la pistola. In particolare Carrefour, un rivenditore francese che ha oltre 12000 negozi. Sono mosse come queste che aiutano a stabilire il fatto che la tecnologia blockchain può essere molto più versatile e utile di quanto il pubblico pensi davvero.

Messaging Giant Kakao lancia la propria blockchain per i test

La più grande app di messaggistica sudcoreana ha una filiale di sviluppo blockchain chiamata Ground X. All’interno dei confini di questa filiale, stanno testando la loro rete blockchain unica chiamata Klaytn.

Hanno aperto la rete fino a 10 partner secondo un comunicato stampa e hanno fornito al pubblico un carta bianca, dove viene descritta l’implementazione tecnologica della blockchain.

In breve, Klaytn è una piattaforma incentrata sui servizi e l’obiettivo principale è fornire un ambiente di sviluppo blockchain più semplice e anche un’esperienza utente conveniente. questo per ora non ha nulla a che fare con la messaggistica, ma probabilmente Kakao vorrà andare in questo modo.

Questo conclude il nostro elenco di storie per l’ultima settimana. Come sempre, condividi le tue opinioni su quelle più interessanti o collega quelle storie che potremmo esserci perse nelle nostre raccolte, che hai trovato interessanti e degne di nota nel corso della settimana. Puoi anche inviarci suggerimenti di storie da includere nel prossimo elenco se trovi qualcosa di interessante nei prossimi giorni.