Alcuni settori per testare contratti intelligenti utilizzando Bitcoin nel 2017

Sono emersi rapporti secondo cui alcune industrie proveranno a sperimentare gli Smart Contracts tramite Bitcoin quest’anno. I contratti intelligenti hanno guadagnato popolarità nel 2016. Molte banche, società finanziarie e investitori continuano a esplorare i possibili vantaggi dei protocolli basati su contratti intelligenti come Ethereum nello sviluppo di app originali e decentralizzate.

Tuttavia, la rete Ethereum ($ 930 milioni) ha riscontrato problemi relativi all’uso pratico e all’utilizzo efficace. Le ragioni sono virus interni, problemi di sicurezza e ritardi nelle transazioni. La sicurezza è prioritaria invece della flessibilità. Qual è l’inconveniente in questo caso? I problemi tecnici e di sicurezza emergono se le reti crittografiche preferiscono l’utilità e la conformità più della sicurezza. Il fatto è che la rete adattabile e funzionale è in grado di accogliere grandi progetti a causa di basi di consumatori sostanziali. Tuttavia, la rete è soggetta a sfruttamento se non vengono implementate misure di sicurezza.

Guarda da vicino gli smart contract

Lo Smart Contract è spesso pubblicizzato come un pezzo importante delle tecnologie Blockchain di nuova generazione e come capacità primaria per applicazioni aziendali utili. Esistono diverse descrizioni per questo approccio. È una macchina autonoma, contratto tra le parti, mantenuto su Blockchain e calcolo che avviene su Blockchain.

La terminologia può essere adottata per identificare una particolare tecnologia. Questo è un codice di contratto intelligente che si riferisce a codici che possono essere archiviati, convalidati e implementati su piattaforme Blockchain. È anche un’applicazione di detta tecnologia come complemento o alternativa ai contratti legali. Per quanto riguarda il primo significato, le risposte dipenderanno dalla capacità del linguaggio di spiegare il contratto insieme alle caratteristiche tecniche della Blockchain.

Codice Blockchain

La Blockchain è in grado di elaborare codici. Le Blockchain originali erano progettate per eseguire operazioni semplici. Si trattava di transazioni di gettoni simili a valute. Sono state formulate nuove tecniche che consentono alla Blockchain di svolgere funzioni più complicate classificate nei linguaggi di programmazione.

Il programma è unico per diversi motivi. È registrato su Blockchain dandogli maggiore stabilità e resistenza alla soppressione. Il programma è anche in grado di regolare le risorse Blockchain, conservare e trasferire diversi importi della valuta digitale. Infine, The Blockchain si occupa dell’esecuzione come scritto e nessuno interviene con l’operazione. Il termine “contratto” aiuta perché il codice sembra controllare qualcosa di prezioso. Il codice del contratto intelligente non è isolato. È una piccola parte di un’applicazione più grande.

L’organizzazione autonoma decentralizzata (DAO), l’applicazione decentralizzata (DAPP) e altre app basate su Blockchain sono costruite con l’uso di questo codice. Allo stesso modo, Augur, Slock.it e Boardroom sono tutti realizzati con codici di contratto intelligente. AUGUR è definito come mercato di previsione decentralizzato ancorato a Ethereum. Consente agli utenti di proiettare eventi e ottenere premi per fare previsioni accurate. La tecnologia Slock.it collega Blockchain al mondo fisico che fornisce agli oggetti connessi un’identità, nonché la capacità di accettare pagamenti e stipulare accordi complessi. Boardroom è l’architettura di governance di nuova generazione sotto Blockchain.

Rete fulmini

Ricercatori ed esperti del settore stanno esplorando molteplici soluzioni e tecnologie che utilizzano Bitcoin come base per piattaforme di contratti intelligenti. Una di queste straordinarie tecnologie è nota come Lightning Network. È stato modellato su un progetto dello sviluppatore Bitcoin Mike Hearn e Matt Corallo, co-fondatore di BlockStream. Mike Hearn ha affermato che BlockStream, composto da un gruppo di sviluppatori Bitcoin Core, è la fonte del rifiuto dietro l’aumento del segno di blocco di Bitcoin. Matt Corallo ha creato il Micropayment Channel che consente agli utenti di Bitcoin di impegnarsi in diverse transazioni senza impegnarle tutte su Bitcoin. Solo due transazioni vengono aggiunte in Blockchain in un normale punto di pagamento. Tuttavia, sono consentiti più pagamenti tra i partecipanti.

Lightning Network Concept

Il concetto di rete Lightning utilizza il contratto Hashed Timelock o HTLC per i contratti con più parti. Ciò consente ai destinatari di determinare la transazione o l’importo della transazione prima di ricevere il pagamento effettivo. Il sistema è quasi come i contratti standard. La prima parte si impegna a pagare la seconda parte entro un determinato periodo. L’HTLC consente a Bitcoin di realizzare accordi identici nel concetto.

In questo scenario, Lightning Network Concept può essere utilizzato come piattaforma di contratti intelligenti perché gli utenti possono inviare o ricevere una quantità specifica di denaro prima di firmare la transazione con prove crittografiche. Un dipendente BlockStream ritiene che questo tipo di rete sia il progetto su larga scala prodotto dal sistema.

Più di ogni altra cosa, facilita uno smart contract multiforme eseguito utilizzando molte transazioni senza essere incompatibile con le verifiche delle transazioni. Solo l’ultima transazione viene trasmessa alla Blockchain. Se ci sono 20 transazioni, l’ultima includerà le precedenti e le combinerà in un unico affare che i minatori possono raccogliere.

Un altro nuovo concetto in fase di sviluppo è l’adozione di sidechain unite che portano alla risoluzione di contratti intelligenti. Il sidechain Bitcoin non è connesso alla Blockchain Bitcoin primaria. Tuttavia, è interoperabile (in grado di utilizzare e scambiare informazioni) con un piolo a due vie. Ciò consentirà il trasferimento di risorse tra Blockchain e Sidechain senza occupare molto spazio di archiviazione.

Il Sidechain rende più facile per gli innovatori sviluppare nuove app senza mettere in pericolo il codice principale di Bitcoin e mettendo a rischio un’enorme quantità di criptovaluta. Detta piattaforma consentirà a reti alternative di incontrarsi con la rete principale per il regolamento delle transazioni una volta implementate. Esiste una proposta per un modello di fiducia sostitutivo in modo che gli utenti possano utilizzare la tecnologia senza fare affidamento su rigorose precondizioni del consenso di Bitcoin.

Qual è il prossimo sviluppo possibile? Contratti intelligenti innovativi e realizzabili saranno certamente sviluppati e testati entro quest’anno. Molti stakeholder del settore vedono il 2017 come il momento migliore per gli aderenti alla tecnologia (entità aziendali) per provare Bitcoin per contratti intelligenti. I risultati possono essere positivi o negativi, ma queste opportunità aperte per Bitcoin di avvicinarsi gradualmente al settore mainstream.