Perché dovresti considerare di investire in bitcoin

Negli ultimi due mesi, il bitcoin ha avuto numerosi alti e bassi, ma il numero di investitori totali è aumentato in modo esponenziale. A giudicare da questa pratica, sembra che ci sia una chiara domanda per la valuta digitale. Il 2015, infatti, ha rappresentato l’anno dei venture capitalist, soprattutto sulla blockchain, dopo che è aumentato il numero di investimenti sia in bitcoin che nella sua tecnologia sottostante. Poiché esiste chiaramente un rischio associato alla pratica del trading e dell’investimento in bitcoin, numerosi potenziali investitori se ne stanno alla larga.

Nell’articolo di oggi, discuteremo dei principali vantaggi dell’investimento nella valuta digitale e se rappresenta una buona pratica a lungo termine.

La fornitura di bitcoin è fissata

Da quando la valuta è stata rilasciata per la prima volta nel 2009, il suo valore è aumentato da quasi a zero, fino a 1.100 e il suo valore attuale di circa $ 600 al momento della scrittura. Tuttavia, non molte persone sono consapevoli del fatto che la valuta digitale ha un’offerta massima rigorosa e limitata, di 21 milioni di monete. A giudicare da questo aspetto, una volta che tutte le monete saranno state estratte, la moneta avrà il potenziale per aumentare molto di valore. Anche se sicuramente subirà numerose altre fluttuazioni di prezzo fino al raggiungimento del limite, se il numero di investitori e utenti della valuta digitale continua ad aumentare, allora questo probabilmente porterà il valore di un bitcoin a numeri astronomici..

Un numero maggiore di individui e aziende si rivolge a bitcoin

Sebbene la valuta digitale fosse ancora abbastanza nuova, numerose aziende avevano iniziato ad accettare bitcoin come forma di pagamento. Con il passare del tempo, tuttavia, altre società hanno iniziato a pagare i loro stipendi nella valuta digitale, mentre altre hanno semplicemente smesso di usare fiat e sono passate del tutto a bitcoin..

Bitcoin sta entrando in una tendenza in cui viene adottato per ragioni sempre più pratiche

Utilizzare la valuta digitale solo come forma di pagamento è sicuramente vantaggioso. Tuttavia, adottarlo per i suoi motivi pratici può produrre risultati molto migliori negli anni a venire. Per mettere le cose in prospettiva, ogni giorno il bitcoin sta diventando sempre più radicato nella nostra società. Grazie a ciò, viene anche costruito all’interno della spina dorsale di numerosi prodotti e servizi. A giudicare da questa tendenza, le aziende e gli individui avranno bisogno di più valuta digitale per partecipare con facilità ai mercati online e offline.

Quando si tratta di passare a una valuta digitale, la maggior parte delle persone sceglie bitcoin

Poiché è di gran lunga la criptovaluta più popolare disponibile sul mercato, offre un vantaggio impressionante ai nuovi arrivati. Sulla base di ciò, le persone che hanno appena iniziato con il mondo delle valute digitali hanno molte più probabilità di investire in bitcoin, piuttosto che in altri altcoin come Ethereum, Litecoin, Dogecoin ecc..

I prezzi più alti aumentano i volumi delle transazioni, che a loro volta aumentano ulteriormente i prezzi

Questa è una tendenza interessante nel mondo del bitcoin, creando così una cerchia di vantaggi per i suoi utenti. Con questo in mente, non appena il prezzo aumenta, i dati di trading hanno mostrato che aumenta anche il numero di transazioni, il che a sua volta agisce da catalizzatore per prezzi più alti. Nel caso in cui nessun evento scuota il mondo di bitcoin, allora questo potrebbe portare ad un continuo aumento dei prezzi, che verrebbe ulteriormente potenziato una volta raggiunto il limite delle monete, come detto sopra.

I governi la prendono alla leggera

Mentre ci sono stati un paio di colloqui con il governo sulla regolarizzazione del bitcoin e sull’uso della blockchain insieme ad altre valute digitali, nessuna pratica dura è stata imposta finora, a parte 2-4 paesi. La maggior parte delle agenzie governative è aperta all’uso della valuta digitale, mentre altre addirittura lo incoraggiano (il Regno Unito, ad esempio). In passato sono state imposte tasse sia agli individui che alle imprese, ma molte di queste regioni hanno deciso di rimuovere la tassazione e considerano il bitcoin come una merce, una risorsa, mentre altri ne hanno parlato come denaro reale.

È facile

È probabile che il motivo più pragmatico per cui dovresti considerare di investire in bitcoin è che farlo è estremamente facile. Per mettere le cose in prospettiva, potrebbe essere facile come semplicemente acquistare un certo numero di monete e trattenerle attraverso le fluttuazioni dei prezzi. Naturalmente, ci sono anche pratiche leggermente più difficili in cui potresti entrare, come il trading, che può rivelarsi estremamente redditizio, soprattutto se hai una certa esperienza come trader. Pratiche come il trading con margine, il prestito di bitcoin e la semplice speculazione sul prezzo possono portare a maggiori profitti per coloro che lo fanno costantemente e hanno un buon giudizio sul futuro a breve e lungo termine.

Sulla base di tutto ciò che è stato delineato fino ad ora, i 6 motivi sopra menzionati, avrebbero dovuto convincerti del potenziale di profitto che bitcoin offre, e dovrebbero averti incoraggiato a considerare l’idea di investire. Ci sono ovviamente anche un paio di svantaggi, che tratteremo nei prossimi articoli. In base a tutto ciò che è stato delineato fino ad ora, cosa ne pensa personalmente dei motivi sopra citati? Fateci sapere i vostri pensieri nella sezione commenti qui sotto.