Introduzione al trading

Il seguente articolo è il primo di una serie di articoli che esaminerà in dettaglio il processo di scambio di criptovalute. Questo particolare articolo si concentra sulle idee di trading di base e fornisce un’introduzione per i nuovi trader che desiderano iniziare a partecipare attivamente al mercato degli scambi di criptovaluta. Vedremo cosa costituisce il trading, che tipo di stili di trading esistono e perché è estremamente importante trattare il trading come un business, piuttosto che come un hobby.

Introduzione al trading

La definizione di trading è coinvolgersi attivamente nei mercati finanziari. Il trading è solitamente associato allo sfruttamento della variazione di prezzo a breve termine sui mercati con l’obiettivo di realizzare un profitto. Si sente spesso la frase “compra basso, vendi alto” che coglie sinteticamente l’essenza del trading. Anche la linea di pensiero degli investimenti a lungo termine è incentrata sul profitto, ma consente un arco di tempo più lungo, spesso associato ad almeno 30 giorni tra le negoziazioni, ma può anche durare anni o addirittura decenni. L’investimento o il trading a lungo termine è spesso descritto come una forma passiva di trading.

Per avere successo in qualsiasi attività commerciale come il trading, è necessario creare un piano preciso e realistico. Le domande relative alla strategia, al capitale, all’orario di lavoro e agli obiettivi a breve e lungo termine, insieme alle risposte appropriate, devono essere incluse in questo piano. Dovrebbe anche contenere una proiezione di eventi, una sequenza temporale se vuoi, che determina l’ammontare del profitto che desideri in un periodo di tempo prestabilito. Un aspetto chiave a questo proposito è la definizione di aspettative realistiche.

I grandi piani di trading sono quelli che hai creato per te stesso, che hai testato nei mercati live, sulla base di ricerche e dati. Inoltre, devi capire che questo piano cambierà, soprattutto se lo rivaluti regolarmente. Poiché il trading è un gioco a somma zero, il che significa che qualcuno deve perdere e tu stai “giocando” contro persone reali, non ci sono fisso modelli che possono essere implementati al fine di massimizzare le tue possibilità di profitto. Ciò significa che tutti i trader sui mercati devono comprendere il funzionamento psicologico interiore della mente umana, in modo che possano ottenere un successo straordinario, influenzando attivamente e aspettandosi le decisioni e i comportamenti degli altri.

Il trading è un investimento che richiede molto tempo, con tutta la ricerca e la pianificazione necessarie per avere veramente successo. Tieni presente l’importanza di un buon piano prima di decidere di entrare senza meta nel mondo del trading, sperando di guadagnare velocemente.

Stili di trading

Per molte persone, la prima esperienza di trading con i mercati finanziari è attraverso il processo di investimento. Come accennato prima, investire è una forma passiva di trading con l’obiettivo di mantenere l’investimento per un lungo periodo di tempo. Poiché gli investitori a lungo termine sono in grado di aspettare anche se i prezzi scendono a causa dell’aspettativa che il prezzo aumenterà, il profitto è generalmente lento ma più probabile. Di solito gli investitori sono motivati ​​a creare sicurezza e un reddito regolare per il loro eventuale pensionamento.

Contrariamente all’investimento, che può durare per anni, il trading incorpora l’acquisto e la vendita regolari di coppie di valute, criptovalute, materie prime e azioni societarie, con l’intento di generare profitti superiori a quanto ci si possa aspettare semplicemente investendo. I profitti commerciali si ottengono naturalmente vendendo alto e acquistando basso, con entrata e uscita dal mercato a breve termine. A seconda del tuo stile di trading, il breve termine può significare pochi secondi, ma può anche allungarsi fino a un anno. Esistono quattro stili principali di trading, che tratteremo di seguito. Ciò che è utile considerare è che, in realtà, non un singolo trader appartiene esclusivamente a un certo stile, in quanto potrebbe potenzialmente investire in progetti a lungo termine, mentre allo stesso tempo fa trading in modo aggressivo sui mercati aperti. Ciò rende la classificazione degli stili vaga in qualche modo, ma abbastanza chiara da presentare informazioni preziose per i trader dilettanti.

Trading di posizione

Questa forma di trading è strettamente correlata all’investimento, ma in confronto, possiamo vedere chiaramente differenze fondamentali nell’approccio, poiché dureranno solo fino a un anno. Questi trader utilizzano strumenti tecnici per analizzare i dati storici, in genere riferiti a grafici mensili e settimanali, ignorando l’azione dei prezzi a breve termine. A differenza degli investitori, i trader di posizione possono facilmente partecipare anche a strategie di trading short.

Swing Trading

Un mese, ma non di più. Questi trader mantengono raramente le loro posizioni per più di 30 giorni, concentrandosi in genere sull’azione dei prezzi giornaliera e settimanale. Insieme agli strumenti di analisi, sono in grado di identificare quando entrare e uscire con profitto dai mercati, ma non investono molto tempo nei fondamentali del trading. Le uscite dal mercato si basano sul raggiungimento del profitto desiderato, quando il valore dello scambio inizia a muoversi nella direzione opposta o quando è trascorso un periodo di tempo fisso. Questo stile di trading di solito presuppone che le negoziazioni avvengano nel corso di giorni e settimane, con una media di solo un paio di giorni tra le negoziazioni. Indipendentemente da ciò, lo swing trading non richiede un monitoraggio costante, quindi le persone che non sono in grado di prestare costante attenzione al loro trading, spesso scelgono di praticare questo particolare stile di trading.

Giorno di negoziazione

Probabilmente uno degli stili di trading più citati e popolari, il day trading viene eseguito su base giornaliera, il che significa che questi trader non lasciano le loro posizioni sul mercato per durare durante la notte. Le negoziazioni vengono interrotte quando si raggiunge il margine di profitto preconcetto o eseguendo un’azione di stop loss. Questi trader utilizzano strumenti tecnici per analizzare e trarre vantaggio dalle fluttuazioni dei prezzi giornalieri, seguendo da vicino i grafici in tempo reale. Il tempo medio di scambio si verifica nell’arco di tempo di un giorno. Il day trading è un’esperienza di trading a tempo pieno a causa della necessità di un’attenzione costante sulla piattaforma di trading e sulle operazioni detenute.

Commercio del cuoio capelluto

Ti senti estremo? Questo è lo stile più attivo di day trading che include l’acquisto e la vendita frequentemente durante il giorno. Questi trader creano piccoli guadagni, ma partecipano alla più piccola azione sui prezzi e fanno affidamento sulla frequenza per sommare questi piccoli guadagni in un profitto sostanziale. Per gestire il loro funzionamento, utilizzano tutte le opzioni di automazione disponibili offerte sulla particolare piattaforma di trading. I commercianti di cuoio capelluto generano molto volume sui mercati a cui partecipano a causa della loro strategia di trading aggressiva e frequente. Questo stile richiede un monitoraggio costante e preciso per prendere decisioni di acquisto e vendita efficaci.

Scegli il tuo stile

Per essere un trader efficace devi pianificare le tue azioni, che saranno principalmente determinate dallo stile di trading che preferisci. Ci sono molti fattori da considerare per prendere una decisione oggettiva riguardo allo stile, come ad esempio:

  • Quanto tempo vorresti dedicare al trading?
  • Sei avverso al rischio?
  • Quanto capitale prevedi di utilizzare sui mercati?
  • A che livello è la tua attuale esperienza di trading personale?
  • Che tipo di personalità hai?
  • Sei in grado di investire una notevole quantità di tempo nella ricerca?

Come abbiamo detto prima, molti trader e investitori non appartengono a un solo particolare stile di trading. Di solito, i trader mescolano e abbinano i loro investimenti e cambiano le cose nella loro strategia. Se questa sia una buona idea, non possiamo dirlo, perché i mercati sono imprevedibili e volatili, come nel caso dei mercati delle criptovalute.

Esiste una relazione profondamente connessa tra il periodo di tempo previsto per un’operazione e la tua capacità di dirigere la tua attenzione sullo stato dei mercati. I trader di posizione di solito trascorrono un paio d’ore ogni settimana, rivalutando le operazioni, mentre i trader giornalieri e del cuoio capelluto sono fondamentalmente liberi professionisti finanziari, che lavorano almeno 8 ore, durante le quali la maggior parte delle volte la loro attenzione è diretta direttamente ai mercati.

Il business del commercio

Da un po ‘di tempo le persone sono attratte dall’idea di fare trading, poiché ti permette di essere autodiretto, avere il tuo programma di lavoro e persino lavorare da casa. Allo stesso tempo, ti consente di creare potenzialmente enormi quantità di ricchezza! Tutto ciò di cui hai bisogno è un computer con una connessione Internet e un numero limitato di risorse liquide pronte per il trading. Oltre a questo, non ci sono altre barriere all’ingresso e alla partecipazione e, sebbene l’istruzione sia un vantaggio, non è necessario.

Tutto questo sembra carino e dandy, ma ciò che la maggior parte delle persone non riesce a realizzare è l’impegno emotivo, monetario e di tempo che uno deve prendere per essere un trader di successo.

Non ci sono garanzie che riuscirai a finire con dei profitti. Non c’è modo di fare buoni scambi il 100% delle volte. Hai bisogno di molti soldi per fare molti soldi, perché alcuni soldi faranno solo dei soldi. I trader indipendenti e di successo di solito guadagnano abbastanza per sostenersi comodamente, mentre circa l’80% dei trader giornalieri fallisce completamente entro il primo anno.

È estremamente facile entrare nel business del trading, basta registrarsi con uno scambio e acquistare, ma farlo non garantisce che alla fine diventerai un trader di successo. Invece di fallire come il resto dell’80% dei day trader, entra nel mercato alle tue condizioni con una strategia e un piano già sviluppati in precedenza. Non avvieresti un’attività senza un business plan, vero?

Ricorda, fare trading in modo efficace non è facile, altrimenti tutti lo farebbero e si godrebbero i profitti. Per questo motivo, è molto importante informarsi a fondo sulle tecniche e sulle strategie prima di crearne di proprie. La sola lettura di questo articolo mostra che stai già facendo il primo passo per diventare un maestro del mestiere.

Nel prossimo articolo esploreremo il trading tecnologia, tipi di ordine e spiegherà il processo di creazione del tuo primo piano di trading e di testarlo efficacemente.