Tecnologia di trading

Oltre a pensare al trading come azienda, un’altra cosa porta al successo e cioè l’uso della tecnologia di trading disponibile in modo efficiente. Parleremo dello sviluppo di piani di trading più avanti in questo articolo, ma per ora vediamo che tipo di tecnologia sarà disponibile per te come trader.

In passato, la tecnologia disponibile per il trader regolare era limitata al telefono, che avrebbe proceduto a negoziare un ordine con il proprio broker, che poi doveva andare a elaborare l’ordine con il trader di base direttamente in borsa. Fortunatamente oggi, i commercianti regolari hanno accesso a tutta la tecnologia dell’informazione che era disponibile solo per gli scambi in passato. Connessione Internet, mercati digitali, trading diretto, computer veloci e potenti, che offrono al trader un intero nuovo mondo di informazioni e operazioni più veloci ed efficienti. La tecnologia avanza continuamente, quindi oggi possiamo automatizzare completamente il commercio, mentre nuovi strumenti e piattaforme vengono costantemente creati in esistenza.

Tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare a fare trading, per quanto riguarda la tecnologia, è un computer, Internet ad alta velocità e un software di trading. Parliamo però di ogni singola parte.

Il tuo principale strumento di trading è il tuo computer, qui è dove ricercherai i mercati, creerai, testerai ed eseguirai piani di trading. Idealmente utilizzato solo per il trading, ma realisticamente il tuo computer avrà tonnellate di diversi tipi di applicazioni in esecuzione in un dato momento.

Se non hai intenzione di avere un computer di trading dedicato, è necessaria una protezione adeguata. Devi assicurarti che il tuo computer sia ben protetto da virus e malware, quindi acquista o scarica un programma antivirus gratuito ben accolto dalla comunità online. Ciò garantirà che il tuo computer sia al sicuro da programmi e applicazioni dannosi.

Per quanto riguarda l’hardware, trarrai vantaggio da elevate quantità di potenza di elaborazione e memoria. Non c’è motivo di spendere troppo il tuo budget, a meno che tu non stia pianificando di fare trading sul cuoio capelluto, nel qual caso è molto importante avere un computer potente. Un altro componente hardware che può aiutare la tua carriera di trading è il monitor, piuttosto che i monitor. Avere più schermi supporta la tua panoramica dei mercati in cui sei impegnato e dei loro grafici, aumentando così la consapevolezza che possiedi come trader individuale.

Sia l’elettricità che le connessioni Internet devono essere stabili affinché tu possa commerciare comodamente, quindi questo significa che per l’elettricità è saggio investire in un UPS e per Internet usare semplicemente un buon fornitore e cavi ether-net, se possibile.

Il tuo computer dovrebbe avere il processore più veloce e la quantità massima di memoria che puoi ragionevolmente permetterti (più breve è il tuo stile di trading, più questo diventa importante). Se possibile, il tuo computer dovrebbe essere in grado di supportare più monitor. Il trading con due (o più) monitor ti offre la “proprietà immobiliare” necessaria per visualizzare più mercati e grafici di trading, pur avendo una finestra di immissione degli ordini dedicata. Questo può migliorare la tua consapevolezza della situazione e consentire una maggiore precisione nel tuo trading.

Come regola generale, tutte le connessioni, inclusi tastiera, altoparlanti, Internet e mouse, dovrebbero essere cablate nel computer. Inoltre, è una buona idea avere un telefono che funzioni anche se manca l’elettricità. In questo modo, puoi chiamare un ordine al tuo broker se hai perso il potere. Tieni il numero di telefono del trading desk del tuo broker nella composizione rapida e tieni a portata di mano le informazioni del tuo account. A seconda del particolare scambio, alcuni di loro ti offriranno di utilizzare le loro applicazioni mobili, e ti consigliamo di farlo, semplicemente perché in caso di guasto del computer potresti sostituire la sua funzione utilizzando temporaneamente il tuo dispositivo mobile.

Software di trading specializzato

Questo è il software che i trader usano per fare trading. Solitamente fornito dalla borsa stessa, questo software consente in genere ai singoli trader di analizzare i mercati, testare le strategie ed eseguire gli ordini. Queste sono le attività più importanti che intraprenderai come trader e ti aiuteranno a ridurre al minimo il rischio derivante dal trading e ottimizzare i tuoi profitti.

L’analisi dei mercati richiede di guardare e personalizzare grafici, ordini, quotazioni. A seconda dei tuoi particolari stili di trading, potresti aver bisogno di un’analisi quotidiana o in tempo reale che si aggiorni costantemente. Più a lungo prevedi di mantenere i tuoi investimenti, c’è più valore da trovare nei rapporti giornalieri, convenientemente denominati rapporti di fine giornata. I trader a breve termine non trarranno grandi benefici da questi rapporti, ma piuttosto faranno affidamento sul flusso di dati in tempo reale che il loro software di trading presenta loro.

Prova, piuttosto backtesting, multivariabile e ottimizzazione walkforward, consente ai trader di testare le strategie con la massima precisione possibile. Queste opzioni sono fondamentalmente simulatori, che eseguono la tua strategia di test sullo sfondo storico e sullo sviluppo del mercato scelto. La credenza popolare è che se una strategia ha funzionato (o avrebbe funzionato) in passato, è probabilmente vero che funzionerà in futuro.

Ultimo ma non meno importante, questo software di trading specializzato ha un’interfaccia che ti consente di eseguire gli ordini. Mentre alcuni scambi presentano interfacce molto semplici, la maggior parte di essi ha consentito molti tipi diversi di automazione, dalle strategie completamente automatizzate agli ordini condizionali. Questi di solito supportano più interfacce diverse, con diversi tipi di grafici e studi, presentando una sfida per i nuovi arrivati ​​nel mondo del commercio.

Fortunatamente ci sono molte opportunità di partecipare a mercati simulati che consentono a questi nuovi trader di acquisire un’esperienza di trading unica e pertinente, il più vicino possibile al reale. È importante ricordare però che queste esperienze sono simulate e non sono una controparte completa dei sentimenti reali e possono presentare al nuovo trader una proiezione di profitto non realistica. Indipendentemente da ciò, questo è un buon modo per familiarizzare con i mercati e il software di trading, soprattutto se combinato con una strategia pertinente.

Di solito nel mondo dei broker e delle borse, questo software viene venduto o affittato per un pagamento mensile, ma nel mondo delle criptovalute a causa della natura della tecnologia block-chain tutte le informazioni sono archiviate pubblicamente nei registri digitali. Questo singolo fatto significa che la disponibilità di informazioni è gratuita e la maggior parte degli scambi addebita solo piccole commissioni sulle tue operazioni, rispetto a $ 15 a $ 35 per operazione sui mercati tradizionali o all’1-10% di commissione per operazione per i broker necessari per facilitare i tuoi ordini allo scambio . Questo è un enorme vantaggio in quanto elimina completamente le barriere di mercato all’ingresso e puoi partecipare con un investimento minimo.

I broker sono essenziali nei normali mercati azionari e delle materie prime, ma non sono così importanti quando si prendono le criptovalute in prospettiva. Questo perché con bitcoin e altcoin puoi fare trading direttamente sugli exchange, eliminando la necessità di un broker.