Trading programmatico di Crypto Market e sua frammentazione

Le valute digitali sono altamente volatili. Dal rilascio del 2009 del protocollo Bitcoin open source, è nato il mercato delle criptovalute oltre 2525 criptovalute. Alimentati dalla tecnologia blockchain di Satoshi, queste risorse digitali ora hanno un aggravamento capitalizzazione di mercato totale di circa $ 172 miliardi al momento della scrittura. Il trading programmatico utilizza algoritmi informatici per eseguire operazioni, eliminando la necessità di processi manuali tradizionali. Con il trading algoritmico i trader possono fare un sacco di operazioni ad alta velocità su base giornaliera.

Come funziona?

Il mercato azionario degli Stati Uniti ha avviato l’informatizzazione negli anni ’70. Le basi del trading programmatico sono state poste negli anni ’80, attraverso il “trading programmatico”. Questo primo programma di trading ha consentito ai trader di attivare le negoziazioni una volta raggiunto un obiettivo di trading desiderabile. Con il tempo, il trading algoritmico è maturato con i trader che impiegano strategie di trading automatizzate tramite Wall Street per coniare milioni. Queste stesse strategie di trading sono ora impegnate nello spazio delle criptovalute per dare un vantaggio competitivo.

La funzionalità del trading programmatico ha fatto passi da gigante nei mercati delle criptovalute. Non solo ha migliorato il trading, ma ha anche svolto un ruolo cruciale nella liquidità. Con la sua solida creazione di una serie di regole, promuove significativi guadagni in termini di efficienza sia di denaro che di tempo.

Cosa ha alimentato questa frammentazione?

Il potere dietro questa crescita esplosiva delle risorse crittografiche è forse l’accessibilità economica dei costi tecnologici. Le barriere all’ingresso sono diventate così basse, mentre gli attriti per la creazione di una nuova criptovaluta sono piuttosto minimi. La crema delle prime dieci criptovalute occupa la parte del leone di questo valore di mercato aggregato. Si stima che le criptovalute potrebbero ammontare a migliaia nel possibile futuro. I progressi tecnologici e i processi fulminei si aggiungono alla frammentazione programmatica.

Le efficienze riscontrate grazie al trading programmatico sono numerose. Il mercato del trading delle criptovalute oggi offre tante funzionalità intelligenti quante ne offrono i mercati finanziari globali. Il mercato è stato testimone di token garantiti da attività, scambi regolamentati, fondi crittografici e broker over-the-counter. Gli investitori istituzionali svolgono un ruolo chiave con miliardi investiti nei mercati delle criptovalute. Il trading programmatico è completamente automatizzato ed è la soluzione a molte delle sfide spesso riscontrate nel mercato.  

I vantaggi del trading programmatico ruotano principalmente attorno al risparmio di tempo e alla riduzione dei costi. Grazie al comparsa di bot per il trading di criptovalute, i commercianti ardenti possono ora costruire strategie di scambio ad alta frequenza personalizzate per adattarle. I bot di trading sono programmi software che eseguono operazioni per conto di un trader comunicando con gli scambi. Sono progettati per accedere ai registri degli ordini di scambio tramite un’API (Application Programming Interface).

I vantaggi dell’utilizzo di blocchi di trading sono diversi. Di fondamentale importanza è che lavorano 24 ore su 24 sfruttando maggiori opportunità di scambio ogni volta che si presentano. A differenza del trading manuale, hanno il valore distinto di essere privi di emozioni. Questo elimina l’irrazionalità dal trading. Inoltre, i bot di trading sono caratterizzati da velocità elevate, riducendo così le possibilità di perdere opportunità. Riducono i casi di errore del dito grasso perché non è prevista l’immissione manuale dei dati. Forniscono anche opportunità di test retrospettivi che aiutano nella convalida di strategie commerciali praticabili

Motivi per cui il mercato gravitava verso il trading programmatico

Il boom delle dot com della criptovaluta si è verificato in modo proporzionato nel 2017. L’asset è poi passato da un mercato guidato da cypherpunk a un mercato emergente. Sempre più spesso, è visto in modo equivoco come un sostituto delle valute locali dal grande pubblico. I principali attori del settore finanziario hanno recentemente assunto posizioni nel mercato. Alcuni grandi nomi una volta molto scettici come Goldman Sachs si sono affermati come investitori nella sfera delle criptovalute.

Anche i governi mondiali come quelli del Giappone, della Corea del Sud e della Cina hanno suscitato molto entusiasmo nel mercato con la loro presenza. Sfortunatamente, come è stato con il boom delle dot com del 1999-2002, diversi vizi commerciali hanno nuovamente alzato la testa. La manipolazione del mercato, le frodi, la mancanza di trasparenza e la cattiva governance hanno messo in luce le ragioni alla base degli apprezzamenti dei prezzi. Il mercato è diventato anche molto frammentato con guerre aperte tra Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash o Ondulazione credenti. I conflitti interni tra gli sviluppatori principali di Bitcoin, i minatori e gli investitori non hanno certamente reso il trading facile.

Il commercio di bitcoin nella sua infanzia non è stata un’impresa da poco. C’era una forte dipendenza dalle transazioni peer-to-peer con altri appassionati di bitcoin che erano spesso estranei. Gli scambi non erano sicuri, ma non c’erano opzioni disponibili.

Le peculiarità del Programmatic Crypto Trading

Consistenza

C’è una mancanza di coerenza nelle sessioni di trading o nel trading 24 ore su 24, 7 giorni su 7. C’è anche una mancanza di periodicità che causa molti disagi a tutte le parti coinvolte. L’emergere di bot e vizi di trading ad alta tecnologia ha tuttavia aiutato abbondantemente.

Complessità tecnica e di sicurezza

Non è raro sentire di un investitore che ha perso un tesoro in bitcoin insieme al suo disco rigido. Oltre a ciò, i terminali di trading e alcuni scambi crittografici sono ancora nella loro fase di crescita. L’evoluzione tecnologica e la regolamentazione nel settore hanno attenuato i timori.

Movimenti dei prezzi

I trader più importanti spesso si traducono in manipolazioni del movimento dei prezzi quando lo ritengono opportuno. L’industria è stata caratterizzata da enormi tuffi dovuti alle criptovalute. Il trading algoritmico fornisce opzioni valide.

Trasparenza

Sta diventando sempre più difficile decifrare ciò che un altro nuovo sito web “dirompente” ha da offrire. Offre un prodotto funzionante o no? Questi fattori spesso espongono molti investitori a massicce irregolarità commerciali. La tecnologia blockchain ha notevolmente aiutato ad affrontare la trasparenza. La piattaforma open source consente a tutte le parti di essere completamente immerse e consapevoli del proprio coinvolgimento nella sfera crittografica.

In conclusione, migliorare il trading tramite la tecnologia è vitale per questo mercato in crescita. Impiegando il giusto mix di bot, vizi, strutture e sistemi, i trader avranno la capacità di limitare i potenziali rischi di mercato e accrescere le loro opportunità di mercato.

Immagine in primo piano tramite BigStock.