Criptovalute basate sulla privacy: speculazione sui prezzi

Nell’ultima settimana, le criptovalute hanno registrato un significativo aumento mentre Bitcoin si riprende dalla situazione 2x. Bitcoin Cash, Dash, Ethereum e Monero hanno registrato un notevole afflusso nel volume degli scambi e un balzo di valore subito dopo la svendita di Bitcoin. Anche Litecoin è balzato in modo significativo sia contro fiat che contro Bitcoin, ma è relativamente più stabile; sperimentando una minore volatilità rispetto alle altre principali valute. Man mano che la crittografia progredisce con l’adozione e la popolarità del mercato, la volatilità può diventare un problema per le persone meno esperte nei mercati commerciali. Ad esempio, un commerciante che vende beni o servizi potrebbe essere “corto” alla fine del mese a causa della mancanza di tempo o competenza con il trading; non tutti i commercianti sono in grado di gestire comodamente gli aspetti tecnici delle criptovalute. L’online banking e la navigazione sul web non sono una cosa naturale per tutte le generazioni e l’introduzione di un altro aspetto tecnologico nelle imprese richiederà del tempo, soprattutto nelle zone rurali. Fino ad allora, le criptovalute continueranno ad evolversi e le soluzioni innovative sono sempre dietro l’angolo. Dopo tutto, la necessità è la madre dell’invenzione.

Una di queste innovazioni nate per necessità è la necessità di privacy. Un sistema bancario aperto come Bitcoin funziona in base al principio che tutte le transazioni sono verificabili pubblicamente e il record è immutabile. Questo metodo ha svolto la sua funzione mentre le criptovalute si evolvono e continuano a fornire un metodo onesto di scambio peer-to-peer, tuttavia, valute come Monero e Dash hanno reso loro mandato fornire transazioni anonime mantenendo l’integrità dei rispettivi blockchain.

Dash è una criptovaluta popolare che funziona su Masternodes. Questi Masternode sono la spina dorsale della blockchain di Dash e fungono da meccanismo di consenso e offuscamento per i suoi utenti e consentono anche la funzionalità InstantSend di Dash. Il costo di avvio garantisce che solo investitori seri a lungo termine intraprendano questa impresa a poco meno di $ 500k USD al momento della scrittura, o 1000 Dash. Il progetto “Dash Evolution“Mira a rendere Dash un sistema di pagamento user-friendly che potrebbe potenzialmente portare le criptovalute in una nuova era di adozione di massa.

Speculazione sui prezzi: Dash ha registrato un aumento significativo dei prezzi rispetto al dollaro nell’ultima settimana e sembra contento intorno al segno di $ 420. Nel caso in cui Dash scendesse a $ 355, lo considererei un buon acquisto. In termini di DASH / BTC, 0,055 ฿ e inferiori sarebbero un buy-in ideale, poiché mi aspetto che i prezzi raggiungano 0,076 ฿ o addirittura 0,084 ฿. Dash è forte contro la fiat ed è una buona alternativa per Bitcoin Cash; Potrebbe anche raggiungere $ 1000 USD se le guerre di difficoltà continuano tra i minatori.

Monero è più ampiamente conosciuta come la criptovaluta anonima. Utilizza un nuovo tipo di firme ad anello chiamato RingCT per offuscare le transazioni attraverso un metodo chiamato firme di gruppo anonimo spontaneo collegabile a più livelli (MLSAG). In breve, MLSAG è un aggiornamento al protocollo CryptoNote originale che rimuove uno strato di tracciabilità nascondendo gli importi inviati sulla blockchain e “mescolando“Le transazioni. Questo aspetto aumenta notevolmente il fungibilità di Monero, il che significa che 1 XMR è uguale a un altro XMR. Questo non si può dire per Bitcoin, poiché le monete possono essere utilizzate per tracciare le transazioni verso un target specifico. Ad esempio, i Bitcoin acquistati da BTC-e potrebbero essere interpretati innocentemente come riciclaggio di denaro a causa della loro storia con Alexander Vinnik.

“Attualmente alcune grandi società di Bitcoin stanno bloccando, sospendendo o chiudendo account che hanno ricevuto Bitcoin utilizzato nel gioco d’azzardo online o per altri scopi ritenuti sgradevoli da dette società.”

Speculazione sui prezzi: i prezzi di Monero contro la valuta legale stanno salendo lentamente e in modo costante. Il bitcoin che ha superato i $ 7k prima o poi ha fermato la salita oltre 0,0225 ฿, ma il valore di Monero come criptovaluta indipendente rimane forte. XMR dovrebbe raggiungere 0,02 ฿ prima di subire una piccola svendita. Prevedo alcune oscillazioni al rialzo mentre Bitcoin subisce una correzione. Monero dovrebbe accontentarsi di nuovo di 0,0165 ฿ in seguito e potrebbe scendere a 0,0137 ฿, se Bitcoin dovesse iniziare a muoversi verso nuovi massimi storici.

ZenCash è una criptovaluta relativamente nuova incentrata sulla privacy. ZEN è stato biforcato da Zclassic alla fine di maggio del 2017, funziona sull’algoritmo Equihash e utilizza la tecnologia zk-SNARK per la privacy. Offre varie funzionalità in-wallet come transazioni schermate, messaggistica privata e copertura del dominio. Questi strumenti consentono un sistema di privacy completo che distacca gli utenti da determinati siti Web, chat o mercati. Zen opera anche su Secure Nodes che crittografa la comunicazione tra i peer sulla rete. La roadmap include una rete di pubblicazione anonima basata su IPFS che decentralizzerà ulteriormente le operazioni di ZenCash. Il white paper completo affronta anche la concorrenza del mercato e delinea come ZenCash può funzionare sia come tecnologia sociale che come piattaforma economica.

Speculazione sui prezzi: lo Zen ha ricevuto una spinta alla fine di ottobre, portando il floor fino a circa 0,003 ฿. Se il mercato delle altcoin rimane forte, lo Zen potrebbe facilmente infrangere il segno di 0,004 ฿ e rimanere sopra lo 0,0032 ฿. Tuttavia, l’aumento dei prezzi di Bitcoin potrebbe causare un calo a 0,00238 ฿ e una svendita generale potrebbe persino portare lo Zen a 0,00155 ฿. Lo Zen è un buon acquisto a quei prezzi e mi aspetto una buona ripresa se dovesse accadere.

I mercati di scambio possono essere volatili. Queste sono le mie opinioni di trading e non devono essere interpretate come consigli di investimento. Fai sempre le tue ricerche e analisi dei grafici.

Immagine in primo piano da BigStockPhoto.com