Notizie curate su blockchain e criptovaluta – Settimana 39, 2018

In questa serie vi presentiamo una settimana ricca di novità in un unico articolo per il vostro piacere di lettura o scorrimento. Abbiamo fatto del nostro meglio per selezionare gli argomenti di notizie più rilevanti e interessanti della scorsa settimana pubblicati da vari siti Web che sono rilevanti per criptovaluta, blockchain e anche aziende, finanza, proprietà intellettuale, nuovi passi coraggiosi da parte delle istituzioni e altro ancora.

25 settembre

Walmart raddoppia l’impegno a incorporare blockchain nelle catene di fornitura aziendali

Walmart, uno dei maggiori rivenditori degli Stati Uniti, sta collaborando con IBM per combattere i breakout di E.Coli, concentrandosi sulla produzione di verdure a foglia verde. La ragione di ciò è perché i focolai sono più spesso associati a questi tipi di piante. Sebbene non eliminerà completamente il rischio, migliorerà in modo significativo i tempi di risposta per le unità CDC che rintracciano prodotti difettosi ed eliminano la distruzione di piante sicure. In caso di focolaio, ciò fornirà anche ai clienti informazioni pertinenti sui prodotti che stanno acquistando.

Reuters ne ha scritto per primo il 24, e la storia è arrivata fino in fondo Forbes‘Mani, che hanno scritto gli scrittori due articoli sull’evento. Questa partnership è enorme per l’adozione della blockchain per un unico motivo. Walmart chiede agli agricoltori di conformarsi e offre loro 1 anno per adottare la pubblicazione di informazioni sulla blockchain e lavora a stretto contatto con altri produttori per incorporarli entro la fine di quest’anno.

Tali richieste non sono mai state fatte prima e questo sarà un ottimo caso d’uso per la tecnologia blockchain. I social media sono pieni di sospetti, dove le persone che non possono davvero vedere i vantaggi rispondono che non esiste un approccio unico per utilizzare la tecnologia qui. E non esiste un approccio unico. Questo sta letteralmente implementando ciò che è già stato creato, e non ci sono invenzioni qui, solo brillantezza nata dalla necessità.

La velocità con cui è possibile rintracciare alla fonte un prodotto difettoso non ha precedenti. Inoltre, questo può espandersi in altri prodotti e rivenditori, seguendo l’esempio di Walmart nel campo. In poche parole, questa è la grande opportunità per cui IBM ha lavorato. Uno dei tweet più popolari riguardo a questa storia è stato creato da Marshall Kirkpatrick, che è ottimista sul fatto che questa soluzione porterà valore al mercato.

Continua dicendo: “Se funziona, posso solo immaginare quale sarà la spinta per la blockchain”. Questo è ciò a cui abbiamo aspirato, utilizzare la blockchain per schiacciare i problemi che prima erano irrisolvibili. Sembra che il mondo stia lentamente, ma sicuramente scoprendo lo spettro di potenzialità che la tecnologia blockchain apre agli esseri umani.

Binance collabora con l’UNDP per provvedere ai deboli

Anche questa è una notizia del 24 settembre che ha fatto notizia il 25, poiché il comunicato stampa è passato per lo più inosservato per tutta la durata del giorno precedente. Il comunicato stampa pubblicato in data APnews, e Business Wire, informato il pubblico di questa collaborazione. Questo è stato successivamente ripreso dai media più piccoli che hanno fornito le informazioni al proprio pubblico. Binance’s Blockchain Charity Foundation è stato menzionato in precedenza, in particolare durante i negoziati e gli accordi con Malta, per sostenere la risoluzione di questioni simili.

In questo caso, BCF sta donando $ 1 milione ai fondi per lo sviluppo dell’UNDP durante la 73a Assemblea Generale delle Nazioni Unite, dove in una sessione secondaria Helen Hai, Responsabile della Blockchain Charity Foundation, ha dichiarato: “Crediamo fermamente che la tecnologia blockchain porterà soluzioni trasformative ai problemi sociali e contribuire a colmare il divario di finanziamento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite in modi rapidi e innovativi “.

Altre storie della giornata:
Ripple distrutto da JPMorgan e 75 amici
La piattaforma australiana “Red Belly” raggiunge 30000 transazioni / secondo durante il test globale

26 settembre

A&T promuove servizi di consulenza blockchain per le imprese

Un comunicato stampa pubblicato su PRnewswire informato il pubblico su AT&Ha in programma di incorporare soluzioni blockchain nella propria offerta aziendale. Questi strumenti aiuteranno le aziende ad automatizzare e digitalizzare i processi aziendali attraverso l’uso della tecnologia blockchain e le aiuteranno a risolvere complicati problemi di business. Inoltre, consentiranno loro di sfruttare l’Internet delle cose e di incorporare dispositivi intelligenti nei loro processi.

A&Vedo un reale potenziale per l’implementazione di questi strumenti nella produzione, vendita al dettaglio e sanità. La blockchain può aiutare queste aziende a ridurre costi e rischi; allo stesso tempo migliorando i processi aziendali complessivi. Particolarmente utile per trattare con intermediari e accordi in cui la trasparenza è estremamente vantaggiosa.

A quanto pare, queste soluzioni sono privatizzate, il che significa che un consorzio sarà responsabile della parte di immutabilità dell’equazione. C’è sempre il rischio che i partner cerchino di accostare l’uno all’altro, ma in questo tipo di ambiente, in cui è possibile rintracciare le azioni fraudolente, è altamente demoralizzante che tali pensieri si traducano effettivamente in comportamenti.

14 aziende si uniscono a Hyperledger, inclusa FedEx

FedEx, uno dei principali attori nei canali di distribuzione ben noti per la loro promessa di consegna immediata, si unisce a The Linux Foundation. Non sono gli unici, ma sono il più grande attore tra le 14 società che la fondazione ha annunciato in un comunicato stampa attraverso PRNewswire.

Il direttore esecutivo di Hyperledger, Brian Behlendorf, afferma che la comunità sta lavorando per attirare il tipo di aziende leader del settore e che possono essere soprannominate giganti tecnologici. Al contrario, sono anche interessati a coinvolgere nel progetto start-up, fornitori di servizi e accademici.

Hyperledger è un framework aziendale composto da 10 diversi strumenti aziendali e DLT che possono fornire valore alle aziende senza limitazioni a un settore. In tutte le cose, i casi d’uso della blockchain tendono a svolgere un ruolo molto più importante nel processo decisionale per implementarli, poiché lo sviluppo di questi tipi di soluzioni non è economico. E non sto parlando dell’immutabilità e della convalida dei caricamenti di dati, ma piuttosto dello sviluppo del sistema stesso.

Ci sono molte polemiche riguardo alle reti di consorzi che non producono criptovaluta, e molti le descrivono come prive di incentivi. Ciò che questi individui non riescono a riconoscere è che le aziende possono, per la prima volta, collaborare con grande velocità e precisione. Condividendo le informazioni tra loro, creano una serie di storie retroattivamente immutabili, a cui è possibile fare riferimento in seguito in caso di disonestà e frode.

Altre storie della giornata:
Il Giappone concede la licenza di pagamento alla partnership SBI Ripple Asia
Latte da monitorare sulla Blockchain da parte dei produttori di latte degli Stati Uniti
Piattaforma blockchain di prova NEM con una società chiamata Gifto
Blockchain sfruttato per facilitare il voto in West Virginia

27 settembre

Il governo austriaco emetterà obbligazioni per un valore di 1,15 miliardi di euro su Ethereum

In questa avanguardia dichiarazione del governo austriaco che ha stabilito per la prima volta nella storia l’applicazione della tecnologia blockchain in un simile processo. L’Austria è pioniera e innovativa con la tecnologia blockchain a livello governativo. L’intera procedura cade nelle mani della Oesterreichische Kontrollbank (OeKB) che si assume la responsabilità esclusiva dell’emissione.

Il piano è quello di utilizzare una soluzione blockchain pubblica basata su Ethereum. Questa soluzione è già stata testata dalla banca e verrà incorporata il martedì successivo, o almeno quelli erano i parametri iniziali. Questa banca esegue già molte aste per conto di un ramo del governo responsabile della gestione del debito nella repubblica.

Azioni da gestire tramite tecnologia blockchain in India

Le persone giuridiche quotate che sono quotate pubblicamente alla Borsa Nazionale dell’India (NSE) saranno presto in grado di incorporare i processi blockchain nella comunicazione con la piattaforma che coinvolge le loro operazioni di borsa, come riportato dal Hindu BusinessLine sito web.

Questo programma consentirà la tokenizzazione dei diritti di voto e collegherà tutte le parti interessate pertinenti utilizzando la tecnologia blockchain. L’azienda, il registrar e il regolatore saranno collegati tramite questo programma pilota.

Ci sono enormi vantaggi e tutte le persone coinvolte sono entusiaste di utilizzare la tecnologia per ottenere un facile trasferimento del voto, consentire deleghe di voto e procedure di verifica chiare e trasparenti (in particolare il regolatore si entusiasma per queste) che dimostreranno il potere della DLT di portare risultati positivi modificare.

Altre storie della giornata:
Baidu rilascia un white paper sulla sua piattaforma blockchain XuperChain
Veem, startup blockchain riceve $ 25 milioni da Goldman
La Sierra Leone collabora con le Nazioni Unite per creare una piattaforma di identificazione basata su blockchain

28 settembre

Oracle per combattere la falsa medicina in India utilizzando Hyperledger

Secondo un articolo pubblicato su Hindustantimes.com la National Institution for Transforming in India NITI Aayog, ha collaborato con Oracle, Apollo Hospitals e Strides Pharma per sradicare la medicina falsa in tutto il paese.

Sfruttando la gestione della catena di approvvigionamento e la tecnologia blockchain, consentiranno a tutte le persone coinvolte, dai produttori fino al consumatore finale, di contribuire alla legittimità e alla sicurezza della medicina nel paese e, infine, in tutto il mondo.

La metodologia è semplice in superficie e, naturalmente, ospita una soluzione complessa sotto l’ovvio codice QR, ma in sostanza con l’aggiunta di pochi passaggi, una quantità significativa di rischi viene eliminata.

Questa è una storia simile a quella descritta sopra riguardo a Walmart e, sebbene non elimini completamente il rischio, fornisce alle persone un quadro di riferimento per i prodotti che utilizzano. In sostanza, chiunque venga sorpreso a truffare il sistema commetterebbe un crimine, o almeno ammetterebbe di averlo commesso. In teoria, questo limita l’errore a un singolo punto della catena di fornitura, che è il produttore, in quanto sono la fonte primaria di informazioni sulla blockchain. La creazione di informazioni false è auto-sabotaggio e contro gli interessi del produttore.

L’implementazione di questa soluzione consentirà ai consumatori di verificare la qualità e l’origine dei prodotti. Altri benefattori nella catena di fornitura includono distributori, farmacie, ospedali che ora avranno la capacità di verificare veramente l’autenticità dei farmaci utilizzando una soluzione pulita, semplice, economica e rapida..

Ripple for Good, XRP lavora sulla responsabilità sociale

La società blockchain Ripple Labs ha avviato un programma con l’obiettivo di fornire istruzione e inclusione finanziaria ai partecipanti. Il pubblico ha scoperto attraverso un comunicato stampa su un sito web chiamato BlockTribune. L’azienda sta impegnando $ 25 milioni per il programma, ma l’assegnazione non è stata ancora decisa. È molto probabile che vengano utilizzati per facilitare l’istruzione nel campo della scienza, della tecnologia, nonché di blockchain e FinTech.

Lo stanno usando per posizionare Ripple come un attore di grande impatto sociale che crede nel potenziale ampio e globale della tecnologia blockchain. Secondo Ken Weber, Head of Ripple’s Social Impact, esprime il desiderio di garantire che queste ultime innovazioni siano disponibili per tutti in tutto il mondo.

Ripple for Good lavorerà con un’organizzazione no profit chiamata RippleWorks. Insieme sperano di promuovere con successo la bontà, l’inclusione finanziaria e l’istruzione. RippleWorks ha già lavorato a oltre 60 progetti in 55 paesi diversi. Hanno migliorato la vita e lo stile di vita di circa 259 milioni di persone in tutto il mondo.

Non siamo a conoscenza del lavoro o dell’impatto che questa azienda ha avuto sulle persone sopra menzionate. Non siamo riusciti a trovare ulteriori informazioni, ma se ce la fai, faccelo sapere e gli altri lettori lo sappiano nei commenti.

Altre storie della giornata:
Opera e Ledger Capital si uniscono per esplorare il potenziale della blockchain
Il gigante cinese per costruire città intelligenti che incorporino intelligenza artificiale e tecnologia blockchain
TRON svela i piani per accelerare BitTorrent
Il CEO di VISA infrange la credibilità della tecnologia blockchain
Gli eSport guadagnano slancio grazie alla partnership blockchain Nebulas / WeOne

29 settembre

La banca centrale indiana non vuole ricercare la tecnologia blockchain

CoinDesk segnalato su questo sviluppo, dove sono stati in grado di ottenere una smentita ufficiale che si stia creando un’unità blockchain di ricerca. Coin Crunch India ha contattato l’istituzione per ottenere informazioni e la risposta che hanno ottenuto è stata una dichiarazione molto specifica:

“Non esiste una nuova unità creata formalmente in RBI per lo scopo (Blockchain, Crypto e AI) menzionato nella query RTI.” In seguito all’emissione di un articolo sospetto pubblicato da Economic Times, Naimish Sanghvi, il fondatore di Coin Crunch ha contattato la banca centrale e ha ottenuto la risposta sopra citata.

Blockchain Gaming Alliance, coinvolta Ubisoft

Lione, in Francia, è l’ospite del Blockchain Game Summit, dove diverse aziende hanno deciso di aderire al Blockchain Gaming Alliance. Tra i nomi più grandi c’è Ubisoft, e questo la dice lunga. Un tale passo da parte di un’azienda per agire in associazione con organizzazioni blockchain promette che stanno cercando di sfruttare la tecnologia per creare un gioco.

Se Ubisoft sta creando un gioco sulla blockchain, allora sai che farà guadagnare soldi. Ci sono altre società che hanno aderito all’alleanza e puoi leggere su di loro nelle informazioni trovate nella copertura dell’evento originale articolo.

Ciò dovrebbe portare molto valore e innovazione all’ecosistema di gioco, dai giocatori fino ai produttori di hardware. Vogliono creare una piattaforma di condivisione delle informazioni in cui la ricerca possa essere condivisa facilmente e in modo responsabile.

Altre storie della giornata:
Le 50 principali aziende pubbliche più grandi che esplorano Blockchain
Line lancia dApp parte della sua “Line Token Economy” basata su blockchain
Può la blockchain salvare il giornalismo locale?
La Task Force Blockchain del Kenya consiglia al governo di non sostituire i contanti con la valuta digitale

30 settembre

L’ufficio nazionale austriaco del turismo esegue pubblicità digitale utilizzando la soluzione blockchain di AdBank

Sembra che l’Austria non sia soddisfatta di una sola spinta per incorporare la tecnologia blockchain. Sembra che sentano una sorta di pressione per iniziare nell’ecosistema e sfruttare la tecnologia. L’ufficio nazionale austriaco del turismo (ANTO) è letteralmente fare la storia, in quanto è la prima istituzione turistica nazionale a incorporare la tecnologia blockchain.

Sperano di ridurre le frodi ed eliminare i costi inutili per il budget attraverso l’esecuzione di questa partnership con la società blockchain chiamata AdBank. È possibile eliminare fino al 70% dei costi utilizzando la loro soluzione, o almeno questo è ciò che viene promosso attraverso i comunicati stampa che hanno raccontato questa storia al pubblico.

Investitore miliardario cinese in Bitcoin “Fatto” che investe in progetti Blockchain

Il fondatore di VC BitFund con sede a Pechino, nonché l’investitore popolare di Bitcoin, Li Xiaolai, ha emesso un dichiarazione che non investirà più in progetti Blockchain. Anche coperto di CCN, questa scoperta è sorprendente, considerando il numero di plusvalenze che questo individuo ha ottenuto grazie al suo coinvolgimento con criptovalute e blockchain. Questo dimostra solo che non tutto ha a che fare con il denaro. Sostiene di essere stato associato a molti progetti a sua insaputa, quindi il suo nome dovrebbe essere assolutamente ignorato quando i progetti decidono di usarlo. Afferma di aver bisogno di tempo per contemplare i prossimi passi, ma non spiega le ragioni del suo licenziamento e del suo improvviso disinteresse per la tecnologia blockchain. Dice solo che i suoi piani sono di prendere alcuni anni e contemplare il suo cambiamento di vita e di carriera. Per speculazioni sulle sue ragioni, puoi leggere gli altri articoli. Dico di lasciare che l’uomo prenda le sue decisioni. In realtà, non abbiamo scelta, non ascolterà al 100% suggerimenti o suppliche. Dopotutto è un miliardario.

Altre storie della giornata:
“Cryptocurrencies the Inevitable Future of Money”, secondo il Primo Ministro di Malta
ELONCITY raccoglie 20 milioni di dollari per la rete energetica basata su blockchain

1 ottobre

La società madre di R3 viene investita dalla società rivale di blockchain ConsenSys

Joe Lubin, co-fondatore di Ethereum, ha rivendicato una partecipazione azionaria in DrumG Technologies, come segnalato di Forbes. L’investimento di 6,5 milioni di dollari fornisce al Sig. Lubin una quota di minoranza dell’azienda. L’investimento viene effettuato tramite ConsenSys, una startup blockchain di proprietà di Lubin, ma la parte più interessante è che la società in cui ha acquistato è guidata a livello senior da dirigenti che provengono da un forte rivale del consorzio R3.

Molto probabilmente si tratta di tattiche basate su Yakuza per generare presenza durante le riunioni del consiglio ed estrarre informazioni preziose sulle operazioni dell’azienda e, si spera, anche qualcosa su R3 trapela. Sicuro di dire, la sua presenza è un pericolo e aumenterà le tensioni in sala riunioni, con la maggior parte delle persone che cerca di evitare di parlare di argomenti delicati.

Hyperledger cresce su Ethereum e inizia la collaborazione con l’EEA

Forbes ha riferito della collaborazione tra Hyperledger e Enterprise Ethereum Alliance per creare un nuovo framework. I dettagli relativi a questo framework collaborativo non sono chiari, ma è noto che Hyperledger fornisce incredibili quantità di valore attraverso le loro soluzioni.

Una cosa è certa, hanno unito le forze con l’EEA e ora stanno collaborando a stretto contatto, molto probabilmente per promuovere l’adozione della blockchain tra le imprese e anche le aziende più piccole e per facilitare la collaborazione tra le diverse comunità di sviluppatori.

Ron Resnick, il direttore esecutivo dell’EEA, ritiene che questa sia una grande opportunità e che la collaborazione attraverso un’adesione reciproca generi le situazioni necessarie per facilitare la vicinanza e la partnership tra le organizzazioni.

Altre storie della giornata:
Il fornitore di portafogli Blockchain.com fa parte della Top 25 Startup List del Regno Unito di LinkedIn 2018
BitGuild lancia il primo gioco blockchain per la mainnet di Tron (TRX)
Q&R: Frank Yiannas di Walmart sull’uso della blockchain per la sicurezza alimentare
Russian State Nuclear Corporation svilupperà Blockchain per una “maggiore efficienza”

Quale storia hai trovato più importante questa settimana? Ci sono storie interessanti che ci siamo persi o che stiamo sviluppando storie a cui vorresti che dessimo un’occhiata per la prossima settimana? Fateci sapere nei commenti qui sotto.