Notizie curate su blockchain e criptovaluta – Settimana 38, 2018

Benvenuti nella nostra ultima serie in cui trattiamo le notizie più interessanti che emergono ogni settimana. Hai catturato questa serie all’inizio, poiché questa è la nostra prima istanza. L’obiettivo principale è valutare gli eventi e gli avvenimenti della settimana e identificare le notizie più interessanti e di maggior valore.

L’elenco è ordinato cronologicamente e non contiene filtri di settore specifici. Queste sono le storie che sono state pubblicate la scorsa settimana da tutti coloro che scrivono di blockchain, che hanno attirato la nostra attenzione.

17 settembre

La pubblica amministrazione di Aragon utilizzerà la tecnologia blockchain, per la prima volta in Spagna

Credito fotografico: Europa Press

Lo ha riferito Europa Press la comunità autonoma della Spagna, Aragon, sarà la prima a implementare la tecnologia blockchain per gestire la pubblica amministrazione. Questo sviluppo viene implementato attraverso l’aiuto di Alastria, un ecosistema blockchain con sede in Spagna che fornisce identità digitale, tokenizzazione, gestione della catena di approvvigionamento e molto probabilmente altri servizi con i suoi 274 membri.

La Spagna è strutturata con 17 comunità di questo tipo, che è una garanzia per una discreta autonomia nel paese. Le altre comunità seguiranno? L’esperienza di Aragon trarrà vantaggio dall’adozione della tecnologia? Solo il tempo lo dirà.

Scuola di finanza di Francoforte & Gestione per l’emissione di certificati basati su blockchain

Il Tedesco e inglese I punti vendita CT hanno riferito che questa scuola tedesca utilizzerà la tecnologia blockchain per dare legittimità ai certificati digitali per studenti qualificati. Per ora, questa implementazione è limitata a un solo corso offerto da questa scuola; uno su Ethereum, per il quale gli studenti avranno un certificato archiviato (e protetto) su blockchain.

La Svizzera scambia esperienza di regolamentazione della blockchain con Israele come mezzo per facilitare l’accordo di accesso alla banca

Lunedì scorso, Reuters ha riferito che la Svizzera e Israele hanno raggiunto un accordo per lo scambio di informazioni sull’industria della blockchain. I rappresentanti del governo svizzero, tra cui il ministro delle finanze Ueli Maurer, si sono recati a Gerusalemme per discutere ufficialmente dell’accesso alle banche e al mercato per gli svizzeri, poiché non hanno gli stessi privilegi del resto dell’Unione europea.

Secondo gli svizzeri hanno accettato di scambiare la conoscenza della blockchain e i mezzi con cui possono regolamentare un tale sistema, per il quale gli svizzeri sono più che felici di educare, promettendo un rapporto entro la fine del 2018.

18 settembre

Il fondatore di Alibaba, Jack Ma, si aspetta che la blockchain migliori la produzione

Credito fotografico: China Money Network

Alibaba, la controparte cinese del gigante dell’e-commerce Amazon, conosce in prima persona i vantaggi dell’automazione, quindi non sorprende che Jack Ma ritenga che la blockchain migliorerà i risultati di produzione e la qualità della vita, poiché segnalato da China Money Network. In effetti, si spinge fino a dire che se la blockchain non viene implementata nella produzione, diventerà ridondante e priva di significato.

19 settembre

ConsenSys collabora con MakerDAO e optiMize per consentire agli studenti di utilizzare la blockchain per il bene sociale

Credito fotografico: Bitcoin Magazine / ConsenSys originale

I tre uniscono le forze per lanciare un incubatore chiamato “Blockchain for Social Impact”, sponsorizzato dall’Università del Michigan ad Ann Arbor, che si raddoppierà come luogo fisico per ospitare anche l’incubatore, come segnalato da Bitcoin Magazine. Gli studenti saranno tutorati, guidati e consigliati; alla fine fino a finanziare i loro progetti basati su blockchain. Sembra che il programma ospiterà un ambiente competitivo, in cui i finalisti vengono finanziati per lavorare sulla loro invenzione / concezione.

La xCurrent di Ripple verrà utilizzata per accelerare le transazioni commerciali che fluiscono negli Stati Uniti

Credito fotografico: immagine Google etichettata per il riutilizzo

Reuters riferisce che una divisione di PNC Financial Services Group Incorporated, una società che fornisce un’ampia varietà di servizi finanziari, utilizzerà la tecnologia di Ripple per elaborare i pagamenti internazionali. Reuters sospetta che questo possa essere un segno che la blockchain potrebbe finire per essere adottata dal settore finanziario, molto prima di quanto ognuno di noi si aspetti.

20 settembre

WACHSMAN espande le operazioni in Asia, avvia le operazioni nel nuovo ufficio di Singapore nell’edificio Mapletree Anson

Credito fotografico: Mapletree Anson

Attraverso un comunicato stampa su PRNewsWire, Wachsman ha informato il pubblico della loro espansione nei mercati asiatici. Questa mossa dovrebbe essere fortemente accettata come pieno riconoscimento dell’interesse e della curiosità altamente sviluppati del continente per la tecnologia blockchain.

La piattaforma di streaming basata su blockchain avvia il beta test sulla propria rete blockchain.

CoinTelegraph segnalato che la piattaforma di streaming Play2Live per i fan dei giochi e degli eSport è stata lanciata in open beta. Tutti possono partecipare a questo primo periodo di sviluppo e contribuire con le proprie esperienze con la piattaforma. L’obiettivo principale è incentivare l’esperienza di visione e premiare gli spettatori, gli streamer e gli organizzatori di eventi di eSport. Ciò ha effettivamente generato l’infrastruttura sociale necessaria per fornire valore a tutti i gruppi separatamente, attraverso uno solo sito web.

Maggiore in tecnologia blockchain possibilmente disponibile presso la NYU

Credito fotografico: Nout Gons di Pexels

CoinTelegraph segnalato sulla New York University che diventa la prima università negli Stati Uniti a fornire una specializzazione nella tecnologia blockchain. La loro storia ha tratto un articolo dalla CBS New York, che da allora è stato rimosso e porta a un errore 404 sul loro sito web.

C’è una certa incredulità nel tono di scrittura dell’autore di CT, quindi siamo andati direttamente alla fonte, la New York University. Questo ci ha portato a un sottodominio della Stern School of Business, un sito web che ha il 2017 a piè di pagina. La ricerca nel database del sito Web per “blockchain major” non ha prodotto risultati concreti, ma hanno molti pezzi di opinione sull’argomento blockchain, il che è un segno che questo potrebbe essere vero.

Airbus sta aiutando le organizzazioni di beneficenza a monitorare e migliorare l’efficienza operativa

Airbus, attraverso la sua società di ricerca A3, ha creato una piattaforma di donazioni basata su blockchain. Eredità, come lo chiamano, uno strumento che consente agli enti di beneficenza di monitorare, comprendere e migliorare le loro operazioni.

Basandosi su Ethereum, questa piattaforma consentirà agli enti di beneficenza di accettare, monitorare ed eliminare efficacemente gli intermediari, i costi e le frodi. Tre piccioni con una fava. Airbus è certamente riconosciuto per la sua capacità non solo di sollevare cose nell’aria, ma anche di abbassarle quando necessario. Per ora sembra che la piattaforma sia “limitata” solo ai pagamenti in criptovaluta.

21 settembre

Materie prime come il grano e il petrolio sono ora commerciabili attraverso la tecnologia blockchain, aumentando la trasparenza ed eliminando le frodi

Credito fotografico: Pexels

Komgo SA, una piattaforma che entrerà in funzione entro la fine dell’anno consentirà alle banche e alle società commerciali globali di utilizzare la blockchain e scambiare materie prime. Grandi aziende e corporazioni possono essere trovate nella struttura di questo conglomerato. Secondo a rapporto creato da Reuters, alcuni dei membri di questa impresa (komgo SA) provengono dalle seguenti società:

  • ABN AMRO
  • Bnp Paribas
  • Citi
  • Gruppo Crédit Agricole
  • Gunvor
  • ING
  • Koch Supply & Trading
  • Macquarie
  • Mercuria
  • Banca MUFG
  • Natixis
  • Rabobank
  • Conchiglia
  • SGS,
  • Société Générale

IBM deposita un altro brevetto basato su blockchain per quanto riguarda la sicurezza dei droni

Credito fotografico: JESHOOTS.com di Pexels

CoinTelegraph segnalato su questo file trovato nei database USPTO il 20 settembre. IBM ha spiegato come i dati associati a un drone possono essere archiviati in modo sicuro. Considerando che la maggior parte dei droni utilizzati commercialmente sono ben sotto il controllo dei loro proprietari, questo ci fa pensare che IBM stia potenzialmente lavorando su applicazioni militari per proteggere i dati dei droni sul campo. Questa è pura speculazione e non ci sono prove a sostegno di queste affermazioni.

Gli inventori di Blockchain e VoIP collaborano su Celsius Network.

Attraverso a comunicato stampa, la rete Celsius ha informato il pubblico che Scott Stornetta si è unito al team. La società fornisce prestiti in contanti contro crytpo e un interesse annuale per i depositanti.

Chi è Scott Stornetta? Non è così famoso, ma in realtà Satoshi Nakamoto ha tratto ispirazione dal suo lavoro a cui si fa riferimento nel white paper originale. “S. Haber, W.S. Stornetta, “How to time-stamp a digital document”, In Journal of Cryptology, vol 3, no 2, pages 99-111, 1991. “

Il gigante olandese del supermercato adotta la blockchain per rendere trasparente la produzione di succo d’arancia

Credito fotografico: contrassegnato da Google per il riutilizzo

Albert Heijn, un supermercato molto popolare, il più grande in Olanda, ha rivelato di utilizzare la tecnologia blockchain per cercare di rendere trasparente la produzione di succo d’arancia. Inizialmente hanno condiviso con International Supermarket News, la cui storia è stata ripresa da CoinTelegraph chi segnalato sul comunicato stampa.

Albert Heijn in collaborazione con una società chiamata Refresco consentirà ai clienti di avere la massima quantità di informazioni sul succo d’arancia “Albert Heijn”. Ciò significa che su ogni bottiglia o cartone verrà visualizzato un codice QR accurato, che sarà un puntatore ai dati reali della produzione di quella bottiglia esatta nelle mani del cliente. Ne hanno persino fatto uno pulito infografica da includere nel loro comunicato stampa.

In questo momento, non siamo in grado di scoprire se la produzione già comporta l’aggiunta di codici QR, o questa è una funzionalità che viene sperimentata e deve essere implementata su larga scala in futuro.

22 settembre

Il Congresso degli Stati Uniti emetterà fatture a supporto della tecnologia Blockchain e delle criptovalute

Credito fotografico: Wikimedia Commons

CoinTelegraph ha riportato su a comunicato stampa di Tom Emmer, un rappresentante degli Stati Uniti, che sta pianificando di introdurre tre fatture che supportano la tecnologia blockchain e le criptovalute. Tre titoli molto interessanti per questi atti:

  1. Risoluzione a supporto delle valute digitali e della tecnologia Blockchain
  2. Blockchain Regulatory Certainty Act
  3. Safe Harbor per i contribuenti con legge sulle attività forfettarie

Il posto migliore per vedere le fatture e le loro spiegazioni è nello spazio del blog rappresentativo, dove ha chiaramente dichiarato cosa otterranno.

La patria del Canada per le valute digitali elenca due ETF in borsa come risultato della piena attivazione XRP

L’azienda canadese di criptovaluta lancia il fondo dell’indice di innovazione dei brevetti Blockchain (LDGR), come riportato da The Globe And Mail. Anche Ethereum World News ha coperto questo sviluppo poiché Coinsquare lo ha proposto in seguito all’integrazione di XRP nel loro sistema, dopo un mese di beta test.

La società ha rilasciato un ulteriore ETF alla Borsa di Toronto, chiamato THINK, un fondo che collega vari segmenti della tecnologia come la biotecnologia, la nanotecnologia, la robotica e l’intelligenza artificiale.

Sembrano crescere rapidamente sia digitalmente che fisicamente, cercando di accettare Monero e altre valute con una blockchain originale e incorporare più posizioni fisiche per sfondare i mercati asiatici ed europei.

23 settembre

Bancor Network annuncia BancorX, un’applicazione blockchain EOS

Credito fotografico: immagini di Google elencate per il riutilizzo

Da Ethereum a EOS, Bancor guarda a un futuro luminoso utilizzando la blockchain di EOS. Con una mossa che gioverebbe a entrambi, poiché EOS è più veloce di Ethereum e più economico, il team di Bancor ha iniziato a lavorare dietro le quinte per produrre BancorX, una variante compatibile con EOS. Non siamo sicuri se il Bancor basato su Ethereum smetterà di esistere, ma considerando che stanno usando nomi diversi potremmo guardare a due applicazioni blockchain che coesistono.

La blockchain di EOS sarà più che felice di accettare e dare il benvenuto a questo enorme generatore di liquidità i cui scambi ammontano a circa $ 1,5 miliardi sulla rete Ethereum, da quando hanno iniziato le operazioni circa un anno e mezzo fa.

Blockchain.com presenta reclami contro potenziali imitatori

Credito fotografico: contrassegnato da Google per il riutilizzo

Blockchain.com (ex blockchain.info) si è sentito minacciato da blockchain.io, un sito web che attualmente ospita un ICO, e hanno un logo (e un nome) relativamente simile all’azienda. Non è tutto. Il fondatore del team di blockchain.io, è lo stesso di paymium, un’app che ha perso tutti i fondi depositati dai clienti nel 2013. Per un assaggio più rilevante di questa situazione, dovresti vedere l’ufficio ufficiale di Blockchain.com post sul blog dove la situazione è chiaramente descritta.