In che modo la Cina può accelerare il rialzo dei prezzi di Ethereum

Il direttore dello sviluppo aziendale globale di Consensus Systems (ConsenSys) Andrew Keys e la Fondazione Ethereum hanno partecipato al recente vertice finanziario globale Blockchain a Hangzhou (Repubblica popolare cinese). Il signor Keys e i delegati della Fondazione hanno visitato diverse regioni e centri urbani in questo paese che contribuiscono all’accelerazione del mercato e dell’industria di Ethereum.

ConsenSys crea strumenti per l’ecosistema Blockchain di app decentralizzate (DAPPS) per sviluppatori e utenti finali che si concentrano su Ethereum. D’altra parte, la Fondazione Ethereum promuove e sostiene gli sforzi nell’istruzione, nella ricerca e nello sviluppo di protocolli e strumenti che possono aiutare gli sviluppatori a produrre DAPPS più sofisticati. L’obiettivo finale di detta Fondazione è quello di creare Internet gratuito, più accessibile e affidabile in tutto il mondo.

Laboratorio Ethereum

Il gruppo ha scoperto che molte organizzazioni e istituzioni rispettabili che includevano società di proprietà del governo e istituti accademici come l’Università di Pechino sono molto aggressivi nella creazione di app e piattaforme al di sopra del protocollo Ethereum. In effetti, l’importante università di ricerca ha istituito un centro dedicato allo sviluppo e all’implementazione delle app Ethereum.

Secondo Keys, The Ethereum Lab sta sviluppando miglioramenti del protocollo e casi d’uso per app che hanno un impatto sulla Cina in termini di catena di approvvigionamento e mercati dell’energia. Il team congiunto ha anche visitato la Royal Chinese Mint, tra le principali unità di China Banknote Printing and Minting. Quest’ultimo alloca le sue risorse e ha assegnato agli sviluppatori la digitalizzazione della valuta nazionale (YUAN o RENMINBI) con i token Ethereum.

Questo sviluppo dinamico eseguito da un’entità gestita dallo stato e finanziata dal governo è considerato essenziale per l’uso approvato di ETH in tutta la Cina. Il motivo principale è che autorizza la rete cinese e incoraggia le imprese a ricercare e utilizzare Ethereum. Il dirigente di ConsenSys ha riconosciuto che la Royal Chinese Mint sta conducendo esperimenti con contratti intelligenti ETH e token standard ERC-20.

Promozione di ETH

Gli organismi educativi e finanziari non sono solo quelli impegnati nella promozione di Ethereum in Cina. Anche i gruppi di ricerca locali Blockchain e i consorzi sanzionati dalla burocrazia cinese guidano iniziative di sviluppo e innovazione di questa criptovaluta.

Un esempio è il Blockchain Research Institute di Jiangsu Huaxin (JBI). JBI ha ricevuto l’autorità dal governo provinciale cinese di approvare e diffondere l’adozione del framework chiamato Enterprise Ethereum Alliance o EEA in tutto il paese. A tal fine ha collaborato con aziende e consumatori della regione.

Al momento, JBI si sta concentrando principalmente sulle app tecnologiche legate alla Blockchain insieme alla formazione del personale. L’istituto impiega circa 30 ricercatori e sviluppatori che lavorano esclusivamente su ETH. Erano responsabili della traduzione di Enterprise Ethereum Alliance in dialetto mandarino. È ovvio che JBI diventerà presto una centrale elettrica dell’ecosistema Ethereum e fondamento per altre società al di fuori della PROC.

Imprenditori di Ethereum in Cina

Ethereum continua a stupire i cittadini cinesi creativi. Molti di loro hanno creato gruppi e hanno cercato l’assistenza di sviluppatori per formulare un centro di cooperazione, comunicazione e sinergia. Tra questi gruppi c’è l’ETH Fans, la più grande organizzazione di sostenitori dell’ETH che parlano cinese.

L’organizzatore di ETH Fans Shaoping Zhang, che ha avviato il progetto del pool minerario, ha dichiarato che ci sono numerose prospettive nel settore della tecnologia finanziaria. Questo è il risultato degli sforzi per generare tecniche efficienti in termini di costi che amplieranno il finanziamento delle attività in Cina; Proprietà della tecnologia blockchain; ed Ethereum.

Questo gruppo ha anche organizzato ConsenLabs, un’impresa che implementerà soluzioni di asset digitali con il progetto iniziale, imToken. Questo portafoglio digitale intelligente basato su Blockchain è stato progettato tenendo in considerazione i consumatori ordinari e riduce al minimo la complessità del sec durante le risorse virtuali.

Ci sono molti sviluppatori locali che lavorano sulla piattaforma ETH che ha portato alla creazione di nuovi exchange, wallet e mining pool. La tecnologia sta gradualmente saturando l’industria finanziaria nazionale. Una società di ricerca, consulenza, intelligence di mercato e servizi di consulenza con sede negli Stati Uniti (Greenwich Associates) ha recentemente condotto un sondaggio sulla tecnologia Blockchain. I suoi risultati hanno rivelato che gli investimenti del mercato Fin-Tech in tale tecnologia avrebbero dovuto raggiungere $ 1 miliardo lo scorso anno da $ 474 milioni nel 2015.

Uno degli sviluppi più significativi è che la più grande azienda di tecnologia finanziaria in Cina, Ant Financial, si sta attualmente concentrando sulla creazione e sull’implementazione di ETH per potenziare le proprie operazioni e mettere insieme infrastrutture alternative per una crescita continua. Ant Financial è una delle holding di Alibaba che gestisce l’app di tecnologia finanziaria più costosa (Alipay) basata sulla capitalizzazione di mercato. Ant Financial sperimenta con ETH per migliorare i suoi sistemi di pagamento internazionali.

Lo scorso 22 gennaio, Coin Telegraph ha pubblicato che Alipay, gigante della Fin-Tech da 60 miliardi di dollari, stava valutando di assumere Blockchain per aumentare l’ecosistema e la rete finanziaria dell’azienda. Eric Jing, amministratore delegato di Ant Financial, ha chiarito che l’obiettivo della sua azienda è diventare una grande multinazionale e servire due miliardi di utenti nel prossimo decennio attraverso la tecnologia. Collaboreranno con altri partner in modo da “servire i bisognosi”.

DevCon 2

George Hallam, membro della Fondazione Ethereum, ha dichiarato a Coin Telegraph che Dev Con 2 si è tenuto a Shanghai nel settembre 2016 per riconoscere la crescita della Cina all’interno del settore ETH. Questo summit è il secondo più grande evento annuale di Ethereum. Si dice che Dev Con 2 sia molto critico nel bionetwork di Ethereum. I partecipanti alla conferenza includevano start-up, sviluppatori e aziende consolidate. Molti di loro si sono offerti volontari per sponsorizzare l’evento.

Nel frattempo, la International Blockchain Week ha ospitato il più grande affare ETH ei primi tre giorni sono stati dedicati principalmente al Dev Con 3. Il Demo Day ha caratterizzato varie presentazioni di società e start-up Ethereum. Gli ultimi due giorni sono stati dedicati al Global Blockchain High-level Meeting. Al Dev Con 2, i panel realizzati dagli sviluppatori hanno mostrato i progressi della roadmap di Ethereum. La città di Shanghai pullulava di importanti stakeholder, pionieri e pensatori di questo settore. Finalmente, la Cina sta guadagnando terreno come nuova sede dell’innovazione ETH.

Conclusione

Ethereum continua a dominare il settore Blockchain. In effetti, la Cina sta esemplificando questa crescita fenomenale. Il paese asiatico numero uno sta aiutando a costruire le fondamenta di un impero di Ethereum in tutto il mondo con molti poteri di Ethereum entro i suoi confini.