Future of Blockchain Series: Vicky Barker sull’adozione di massa

Di tanto in tanto, una tecnologia eccezionale viene alla luce. Come ogni altra cosa sotto il sole, quelle tecnologie hanno un certo ciclo, quasi un processo simile a un frutto. Quel seme iniziale di un’idea si trasforma in un germoglio di potenziale, che diventa un albero dandoci benefici dolci e succosi.

L’exchange di criptovalute Dacxi di Vicky Barker si concentra sul portare le meraviglie della tecnologia Blockchain e delle criptovalute in modo specifico al pubblico mainstream.

Abbiamo accennato alla crescita della tecnologia Blockchain, al ruolo del team e alla necessità di chiarezza per i principianti appassionati di criptovalute.

Cyril Gilson: Raccontaci una breve storia di come hai scoperto Blockchain per la prima volta e cosa ha significato per te?

Vicky Barker: Ero a una conferenza a Hong Kong alla fine del 2015 e sono incappato accidentalmente in una sessione di breakout che riguardava il modo in cui Blockchain potrebbe interrompere l’industria della bellezza. Sono stato davvero incuriosito da sapere come La blockchain potrebbe avere il potenziale per risolvere problemi importanti nell’industria cosmetica sia per le aziende che per i consumatori. All’epoca ero un produttore di prodotti di bellezza e mi sono reso conto che la Blockchain poteva essere utilizzata per fermare la contraffazione dei prodotti e fornire anche la trasparenza della catena di approvvigionamento in un settore famoso per il fumo e gli specchi.

Da lì sono andato nella tana del coniglio e ho iniziato a divorare libri, Ted-talk e white paper. Dopo aver vissuto la rivoluzione Dotcom, mi sono reso conto che Blockchain aveva lo stesso potenziale per ribaltare il mondo e sapevo che dovevo essere coinvolto. Sono affascinato dall’idea che il nostro sistema monetario possa essere trasformato e creare così un mondo più giusto. Quindi mio marito, io e i nostri investitori abbiamo deciso di creare Dacxi, il primo Community Exchange al mondo. Il nostro obiettivo è aiutare a risolvere l’adozione mainstream delle risorse crittografiche.

CG: Parlaci della tua squadra. Come sono arrivati ​​al settore delle criptovalute?

VB: Uno dei punti di forza di Dacxi è il nostro squadra. Abbiamo circa 52 membri del team che hanno sede in quattro uffici in quattro paesi diversi. Sono un gruppo di persone straordinariamente talentuose e diversificate con competenze su tutta la linea, dal marketing, all’acquisizione, alla creazione di comunità, ai crittoanalisti e anche al nostro team tecnico e di sviluppo. Alcuni sono nel mondo Blockchain da anni e agiscono come cripto evangelisti per tutti i membri del team che sono nuovi alle criptovalute!

CG: Quando secondo te arriverà l’adozione di massa della Blockchain?

VB: Questa è la grande domanda, no? Penso che sarà come qualsiasi nuova tecnologia. All’inizio, l’adozione è molto lenta e le persone mettono in dubbio il valore della tecnologia. Lo abbiamo già visto. E poi, quando Blockchain inizia a diffondersi, seguirà un ciclo di adozione della curva a S e diventerà rapidamente inarrestabile. Quando una nuova tecnologia prende piede, è molto difficile fermarla. Penso che questo accadrà con la criptovaluta a causa degli effetti di rete che si rafforzano e si espandono man mano che più persone la usano. Abbiamo bisogno di denaro digitale per il nostro mondo digitale. Questo è uno dei primi casi d’uso, e poi una volta che i DAPP più esotici inizieranno a essere online e ridimensionati, non ci sarà più guardare indietro!

CG: Pensi che il tuo progetto possa influenzare in modo significativo l’adozione di Blockchain? Se sì, perché?

VB: Si assolutamente! La missione di Dacxi è aiutare a risolvere il problema dell’adozione tradizionale. Il nostro obiettivo è quello di essere il marchio di scambio comunitario numero uno in criptovaluta. Stiamo per integrare la prossima ondata di investitori al dettaglio tradizionali in criptovalute e ciò significa fino a 500 milioni di nuovi investitori e un mercato del valore di $ 1 trilione entro il 2022. Lo faremo aprendo la strada a una nuova categoria di scambio di criptovalute, chiamata Community Scambio. Il Dacxi Community Exchange ha due parti fondamentali. In primo luogo, un’interfaccia user-friendly che è semplice e intuitiva da usare. In secondo luogo, include una piattaforma community dedicata che fornisce ai nuovi investitori mainstream le conoscenze, gli strumenti, i gruppi di discussione e le risorse di apprendimento di cui hanno bisogno per interagire con le risorse crittografiche in modo sicuro e responsabile.

carta

CG: Indica il fattore che potrebbe essere una svolta importante quando si tratta di criptovalute e Blockchain. Cosa si può fare al riguardo?

VB: La principale svolta per le persone in questo momento è semplicemente non lo capiscono. Ci vuole un po ‘prima che le persone capiscano cosa sono Blockchain e criptovaluta. E, naturalmente, le barriere all’ingresso sono elevate. È una grande sfida per le nuove persone persino ottenere la loro prima crittografia e la maggior parte delle persone si arrende. Gli scambi attuali sono molto tecnici e intimidatori e non progettati per gli utenti tradizionali. Quindi, in Dacxi, stiamo rimuovendo queste barriere all’ingresso, in modo che i nuovi investitori al dettaglio mainstream possano entrare nelle criptovalute in modo sicuro e responsabile. Mostreremo loro cosa hanno bisogno di sapere e come farlo!

CG: Il numero di hack sta crescendo oggi insieme ai volumi di dati sensibili e ai fondi rubati. Come farai ad assicurarti che i dati degli utenti molto personali non vengano compromessi?

VB: Sì, beh, ovviamente uno dei punti di forza di Blockchain è che consente agli utenti di prendere il controllo dei propri dati e tenerli fuori dalle mani delle grandi aziende che hanno maggiori probabilità di essere hackerate. Per noi, in quanto scambio crittografico, la sicurezza dei nostri sistemi, risorse e dati degli utenti è uno dei principi fondamentali su cui si basa la nostra attività. Disponiamo di protocolli di sicurezza basati sulle migliori pratiche, una struttura di archiviazione sicura del portafoglio freddo in una posizione remota e il nostro team valuta e testa costantemente i nostri sistemi.

carta

CG: Quali sono i principali ostacoli che prevedi per il tuo progetto?

VB: Una delle sfide per noi nel 2018 e sono sicuro che sia lo stesso per molti altri nello spazio, è che l’attuale mercato ribassista ha significato che nuovi investitori non sono ancora pronti per entrare nel mercato. In un certo senso, questo si è rivelato positivo, poiché ci ha dato una pista più lunga per costruire le piattaforme dell’ecosistema Dacxi, quindi quando il mercato girerà e entreremo nel prossimo ciclo rialzista saremo ben posizionati per il prossima ondata di nuovi investitori.

CG: Quanto è grande la community con cui lavori? Come lo descrivi?

VB: La nostra comunità lo è in rapida crescita! Descriverei la nostra comunità crittografica globale come accogliente, amichevole, responsabilizzante, inclusiva, collaborativa, credibile, competente, aspirazionale, stimolante, divertente, entusiasta e positiva. Poiché siamo globali, il nostro team è tanto globale e diversificato quanto la comunità. Abbiamo persone provenienti da oltre 20 paesi diversi nel team.

CG: Qual è il ruolo delle donne nella tua azienda?

VB: Abbiamo alcune donne fantastiche nel nostro team ed è molto importante per me aiutare a incoraggiare nuove persone criptovalute femminili. Si stima che meno del cinque percento degli investitori in criptovalute siano donne e lo trovo abbastanza scioccante!

Penso che ci siano alcuni motivi per cui. In primo luogo, le donne sono più avverse al rischio degli uomini. E mentre la criptovaluta sta diventando sempre più riconosciuta come una nuova asset class emergente, è sempre stata vista come rischiosa. In secondo luogo, conoscenza o accesso alle informazioni. Bitcoin è diventato popolare per la prima volta negli angoli più nerd e nerd di Internet. A quei tempi avevi bisogno di alcune conoscenze tecniche per entrare nel mondo delle criptovalute e, sebbene le cose siano molto più facili ora e migliorino continuamente, è ancora vero oggi.

Troppe donne pensano che sia necessario avere una laurea in economia o essere un programmatore di computer per essere qualificate per investire in criptovaluta. Quello non è vero! Inoltre, sapevi che le donne sono investitori migliori degli uomini? È vero! Secondo una ricerca della Warwick Business School, i rendimenti delle donne sui loro investimenti sono stati dell’1,2% più alti rispetto agli uomini. Se la crittografia sta per raggiungere l’adozione tradizionale, dobbiamo accogliere più donne nello spazio e sono certo che lo faremo.

carta

CG: Quali sono i tuoi principi principali quando lavori con la tua comunità?

VB: Siamo tutti sulla nostra comunità. I nostri membri sono qui per aumentare la loro conoscenza delle criptovalute e saperne di più come prendere parte alla rivoluzione crittografica. Per aiutare i membri della nostra comunità a crescere in fiducia nel loro viaggio criptato, apprezziamo e rispettiamo i contributi costruttivi di chiunque, indipendentemente da dove si trovano nel loro viaggio. Ci aiuteremo tutti a vicenda per avere successo.

Dacxi.com

Dacxi (Digital Asset Community Exchange International) è una start-up globale che apre la strada a una nuova categoria di criptovaluta, chiamata Community Exchange. La missione di Dacxi è aiutare a risolvere il problema dell’adozione tradizionale rimuovendo le barriere all’ingresso che hanno impedito agli investitori al dettaglio di entrare nel mercato delle criptovalute. Una volta risolte queste barriere all’ingresso, Dacxi stima che fino a 500 milioni di nuovi investitori al dettaglio entreranno nel mercato delle criptovalute entro il 2022.

Il Dacxi Community Exchange ha due parti fondamentali. In primo luogo, Dacxi Exchange ha un’interfaccia user-friendly che è semplice e intuitiva da usare, non tecnica e intimidatoria come la maggior parte degli scambi esistenti.

In secondo luogo, il Community Exchange include una piattaforma community dedicata che fornisce ai nuovi investitori tradizionali le conoscenze, gli strumenti, i gruppi di discussione e le risorse di apprendimento di cui hanno bisogno per interagire con le risorse crittografiche in modo sicuro e responsabile. Le versioni beta delle piattaforme Dacxi sono state lanciate ed è possibile accedervi tramite dacxi.com