Il CEO di Vexel condivide i consigli di leadership dopo che la sua startup è sopravvissuta con successo a Crypto Winter

Avvio di affari

U.Oggi: Arthur, raccontaci come hai fondato Vexel. Come sei entrato nel mondo delle criptovalute e qual è stata la tua motivazione principale?

Arthur: Allora, ho iniziato Vexel progetto due anni fa. Stavamo cercando uno strumento che permettesse ai nostri clienti di vendere criptovalute risolvendo il problema della volatilità nel settore delle criptovalute (le stablecoin non erano una cosa in quel momento).

Quando non abbiamo trovato la soluzione, l’abbiamo sviluppata noi stessi. Ho avuto la mia prima esperienza con le criptovalute nel 2013. Quando stavamo sviluppando un sistema di pagamento, qualcuno del nostro team ci ha detto di saperne di più su Bitcoin. Investo in criptovaluta dal 2013.

U.Oggi: Come sai, così tante persone pensano che il business delle criptovalute sia una cosa semi-legale. Quindi, dicci, come hai discusso con i tuoi genitori, ad esempio, all’inizio?

Nel 2013 non c’erano regolamenti orientati alle criptovalute, quindi eravamo come cripto-anarchici, facevamo affari, commerciavamo, scambiavamo e creavamo relazioni con altri partner commerciali. Non avevamo paura perché nessuno capiva cosa fosse la criptovaluta (e se fosse legale o meno). Abbiamo avuto principalmente problemi con le banche poiché non capivano l’origine dei fondi che abbiamo depositato sui nostri conti bancari, ma ora abbiamo una struttura autorizzata e forti partnership con diverse banche.

U.Oggi: Quanto tempo ci è voluto per realizzare il prodotto? È stato difficile per te iniziare a fare affari dopo che l’intero settore ha subito un enorme crollo?

L’idea è arrivata velocemente, ma ci è voluto un anno per sviluppare il prodotto. L’abbiamo lanciato alla fine del 2017, quando il prezzo di BTC si stava avvicinando al suo ATH, quindi abbiamo accumulato enormi profitti, il che ci ha aiutato a coprire le spese di sviluppo. Il 2018 è stato un anno difficile per la maggior parte dei progetti di criptovaluta, ma siamo cresciuti ogni mese, quindi il nostro modello ci permette di lavorare anche nel mercato orso.

U.Oggi: Quali sono le tue aspettative generali per il mercato delle criptovalute nel 2019?

Stiamo aspettando che i rialzisti prendano il sopravvento quest’anno. Prevediamo un aumento del prezzo di LTC a causa del dimezzamento dei premi minerari previsto per agosto. Il lancio dei futures Bakkt sarà la cosa più interessante quest’anno poiché gli investitori istituzionali verseranno denaro nelle criptovalute.

Il progetto, la sicurezza

U.Oggi: Qual è l’incentivo per i clienti Vexel a scegliere il tuo servizio quando ci sono molte piattaforme simili per l’acquisto di criptovalute ed effettuare pagamenti in criptovaluta?

Vexel ha molti vantaggi. Offriamo una registrazione semplice e tariffe basse. Puoi fare trading, depositare, prelevare, scambiare, condividere, effettuare transazioni fuori catena o ricevere pagamenti in criptovaluta convertendoli automaticamente in una valuta selezionata. La maggior parte di queste cose può essere eseguita con un clic.

U.Oggi: Come proteggi i fondi degli utenti? Puoi dirci di più sulle tue misure di sicurezza?

Utilizziamo l’archiviazione a freddo multi-firma per i fondi degli utenti e abbiamo anche un sistema di avviso 24 ore su 24, 7 giorni su 7 che mostra attività sospette. Inoltre, abbiamo molte funzioni di sicurezza per i nostri server.

Inoltre, i nostri dipendenti sono tenuti a firmare un accordo di non divulgazione (NDA). In base a questo accordo, non devono dire a nessuno che lavorano per una società di criptovaluta.

U.Oggi: Come sai, le criptovalute stanno lentamente uscendo dalla zona grigia legale. Quanto è importante la trasparenza per il tuo progetto? È facile da usare senza espedienti?

Le nostre operazioni sono trasparenti per i nostri clienti e le autorità di regolamentazione. Attualmente stiamo lavorando a un sistema che dimostrerà che tutti i fondi dei clienti sono al sicuro. Tuttavia, ci sono alcune cose che vorremmo mantenere private (partner commerciali, banche che elaborano le nostre transazioni, ecc.). In tal modo, impediamo ai nostri concorrenti di scoprire informazioni riservate.

Immagine di VexelImmagine di Vexel

U.Oggi: Vexel ha ottenuto licenze crittografiche in Estonia. Puoi fornire maggiori informazioni sui tuoi futuri piani di espansione? Prevedi di ricevere più licenze da altri paesi criptati?

Abbiamo piani ambiziosi per il futuro. Stiamo negoziando con partner e investitori per fare un’incursione in altri mercati ed espandere la nostra infrastruttura. La nostra piattaforma è pronta per funzionare ovunque, ma affrontare le normative è la cosa più impegnativa. Cerchiamo partner commerciali forti per entrare in nuovi mercati.

U.Oggi: Perché hai avviato la tua attività in questo paese baltico? Sarebbe difficile fare la stessa cosa in Russia, giusto?

La Russia è un mercato non regolamentato per le criptovalute. Stiamo aspettando regolamenti nel settore delle criptovalute, quindi avvieremo immediatamente attività in Russia.

U.Oggi: Il governo russo alla fine si appassionerà alle criptovalute? Quali sono le probabilità di una tale inversione di marcia nel prossimo futuro?

Non credo, penso che lo scenario migliore sia che il governo russo consentirà il trading di futures su mining e criptovaluta sul MOEX Russia.

Immagine di VexelImmagine di Vexel

La strada per il successo

U.Oggi: Puoi condividere con noi il tuo segreto per il successo? Ciò che rende un buon leader aziendale?

Penso che una buona squadra sia il 90 percento del successo. Un leader aziendale è proprio come un capitano di nave che guarda avanti e dà indicazioni. Inoltre, penso che la mente dietro il progetto dovrebbe essere una persona creativa.

U.Oggi: Sei un giocatore di squadra? Come crei una cultura del posto di lavoro positiva?

Sono certo che il mio lato forte sia la capacità di motivare i miei dipendenti. La cosa più importante per i dipendenti è sentire l’energia nel progetto, sentire che la nave sta salpando.

U.Oggi: Cosa consiglieresti a imprenditori inesperti che stanno solo facendo i loro piccoli passi nel settore delle criptovalute?

Non aver paura, sii creativo e sforzati di raggiungere i tuoi obiettivi. Dovrebbero ricordare che possono cambiare le regole del gioco.

U.Oggi: In che modo la tua attività influisce sulla tua vita personale?

Sto cercando di mantenere un sano equilibrio tra lavoro e famiglia e il mio buon reddito mi permette di rilassarmi e fare una bella vacanza.

U.Oggi: Dove vedi la tua azienda (e te stesso) tra cinque anni?

Spero che finiremo tra i primi 20 progetti relativi alle criptovalute e avvieremo attività negli Stati Uniti. Per quanto mi riguarda, spero di essere la forza trainante del progetto e creeremo qualcosa di rivoluzionario.