Ethereum Mining Software 2019

Ethereum, l’ultima “valuta it” del 2017, ha avuto un anno davvero brutale. Il 7 dicembre, il suo prezzo è sceso a $ 80, registrando così un calo sbalorditivo di 94 dal suo ATH di gennaio di $ 1.349. La disfatta delle criptovalute ha costretto molti miner a uscire dal mercato, ma c’è un lato positivo: la diminuzione della difficoltà di mining. Quindi, non consigliamo di cancellare Ether per il momento, dato che rimane ancora una delle criptovalute più redditizie per il mining a lungo termine.

In questo articolo, Cryptocomes darà un’occhiata ai client software di mining più popolari per il mining di Ethereum per determinare quale sarà la scelta migliore per te.

Passaggi preliminari

Prima di passare alla nostra lista dei migliori software di mining di Ethereum, ecco una piccola guida su come installare qualsiasi software di mining:

  1. Assicurati di aver installato i driver per la tua GPU (possono essere scaricati dal sito web del produttore).

  2. Scarica i dati della Blockchain per la sincronizzazione.

  3. Collega il tuo nodo a tutta la rete con l’aiuto di un client scelto.

NB! Una volta completati tutti questi passaggi, puoi anche creare le tue dApp e contratti intelligenti oltre al mining di Ether.

Claymore

Claymore è un’opzione in primo piano dato il suo stato “onnipresente” con i minatori di Ethereum, che offre ai suoi utenti la possibilità di estrarre contemporaneamente Ether insieme ad altre monete. Tuttavia, bisogna prendere in considerazione il fatto che il 2018, che ha segnato l’ascesa del monopolio ASIC, ha messo un ultimo chiodo nella bara al doppio mining, rendendo così obsoleta la caratteristica più saliente di Claymore.

Minatore ClaymoreImmagine di forum.ethereum

Tuttavia, tieni presente che Claymore è più di un normale client di mining: svolge anche il ruolo di un gestore remoto e offre agli utenti la possibilità di impostare orologi / voltaggi, ecc..

Phoenix Miner

Phoenix è un’altra opzione per coloro che cercano un’alternativa a Claymore. In particolare, offre commissioni di sviluppo molto più basse (puoi rimuovere del tutto la commissione se hai l’ingegno per completare il client da solo). A differenza di Claymore, non hanno aggiunto il dual mining, ma questa funzione ha a malapena alcun valore per ora. Redditors chi rispetto entrambi i minatori sottolineano inoltre che Phoenix ha un livello di stabilità più elevato. Inoltre, alcuni utenti sottolineano che Claymore aveva il loro hashrate del 20-30% al di sotto dell’hashrate riportato.

Geth, cpp-ethereum, Ethminer: qual è la differenza?

Geth

I minatori esperti di tecnologia che sono in grado di produrre un paio di righe di codice possono prendere in considerazione l’esecuzione di un client software chiamato Geth (un’abbreviazione per “go-ethereum”). Geth è l’implementazione del linguaggio di scripting “Go”, necessario per comunicare con la rete Ethereum. Ovviamente il programma non è consigliato a chi sta solo iniziando con il mining di Ethereum, ma può essere uno strumento utile se si acquisiscono le competenze di programmazione necessarie.

Console gethImmagine di forum.ethereum

cpp-ethereum

cpp-ethereum è un’altra valida opzione se sei interessato al software di mining di Ethereum. Il codice, scaricabile su GitHub, è stato testato su vari sistemi operativi (Windows, Linux, OS X).

Si deve anche menzionare che AlethZero è l’implementazione C ++ del summenzionato client Ethereum. Nel 2015 è stata rilasciata la versione AlethOne, che avrebbe dovuto semplificare il mining per gli utenti che non possono andare in giro con il client basato su console.

Ethminer

Ethminer è un programma di mining da riga di comando che supporta qualsiasi moneta basata su Ethash (Ethereum, Ethereum Classic, Metaverse, ecc.). Vale la pena ricordare che Ethminer nasce dal progetto cpp-ethereum.

NB! Ethminer e Geth rappresentano entrambi l’interfaccia della riga di comando ma c’è una differenza nei linguaggi di codifica (il primo è scritto in C ++ mentre il secondo è scritto in Go).

I minatori dovrebbero sborsare una commissione di sviluppo dell’1% (che è piuttosto ragionevole). Il client ha requisiti di sistema bassi, il che lo rende accessibile a tutti i tipi di miner. Questo software viene aggiornato costantemente ogni due settimane circa.

Wineth

C’è un’enorme differenza tra Wineth e Geth: il primo è specificamente progettato per gli utenti di livello principiante. La sua interfaccia utente è semplicissima anche per coloro che non hanno mai avuto alcuna esperienza di mining di criptovaluta. Inoltre, non è necessario modificare le impostazioni poiché la configurazione automatica del client sceglierà i permanenti più adatti al tuo posto. Tuttavia, c’è anche un enorme svantaggio: Wineth è compatibile solo con Ethereum Classic.

MinerGate

Nel maggio 2016, MinerGate, uno dei più noti client di mining multivaluta, ha annunciato il suo supporto per Ethereum. Il vantaggio principale di questo specifico client è che si adatta sia ai minatori dilettanti che ai professionisti. MinerGate massimizza l’efficienza del mining di Ethereum regolando le impostazioni sulla potenza della GPU.

Claude Lecomte, CEO di MinerGate, afferma che il “client con un clic” avrebbe dovuto diventare un software entry-level per molti minatori non iniziati. È in grado di mostrare un output di hashing impressionante grazie alla sua nuova architettura di codice.

MinerGateImmagine di MinerGate

Il supporto di più lingue e un’enorme base di utenti sono anche tra i motivi principali per cui dovresti considerare di scegliere questo client.

CGMiner

CGMiner è ancora un altro minatore nell’elenco che richiede abilità di programmazione. Coloro che hanno semplicemente scaricato una cartella CGMiner da Github si troveranno in un vicolo cieco poiché non capiranno come farlo funzionare. Il fatto è che il codice sorgente che scarichi da Github deve essere compilato (in alternativa, puoi già scaricare le versioni compilate disponibili sul web).

Proprio come MinerGate, funziona come un software di mining pool ma è anche compatibile con la maggior parte dei tipi di hardware di mining. La cosa buona di questo client software è che non sei obbligato a limitarti a un singolo dispositivo di mining.

Parità

Parity ha una reputazione piuttosto viziata a causa di una grave violazione della sicurezza che ha provocato il furto di milioni di Ether. Da allora, sono riusciti a migliorare la loro sicurezza e c’è una buona ragione per credere che abbiano imparato la lezione.

Il client è scritto nell’innovativo linguaggio di programmazione Rust. In particolare, è integrato direttamente nel browser Parity. Funziona sia con Windows 10 che con macOS.

Fantastico minatore

Awesome Miner è una buona opzione se dai la priorità alla gestione centralizzata del mining. La maggior parte dei client presenti in tale elenco sono principalmente adatti per l’esecuzione di un impianto di mining, ma se si desidera eseguire più motori di mining (ASIC, FPGA, ecc.), È consigliabile restare con Awesome Miner. Questo client supporta fino a 25 client e supporta un’ampia gamma di monete basate su algoritmi popolari.

L’unico svantaggio è che Awesome Miner non supporta altri sistemi operativi oltre a Windows. Quindi, questo minatore non è così “fantastico” per i fan di Linux e MacOS.

Dai un’occhiata alla recensione di Red Panda Mining sul miglior software di Crypto Mining:

Gli avvertimenti

A giugno, più agenzie di stampa hanno riferito che gli hacker potevano rubare oltre $ 20 mln in Ethereum da client di mining configurati in modo insicuro da utenti dilettanti. I criminali informatici potrebbero ottenere l’accesso non autorizzato ai portafogli di criptovaluta delle loro vittime. Come puoi vedere, quasi tutti questi clienti non sono adatti ai principianti. Nel frattempo, WinEth è un client grafico Windows facile da usare.

Un altro avvertimento riguarda quei minatori che sono alla ricerca di un client Ethereum alternativo. Ad esempio, quando gli utenti raggiungono un certo livello di stabilità con Claymore, esitano a fare un passaggio. Inoltre, è piuttosto difficile adattare un tipo specifico di software di mining a tipi specifici di hardware di mining di Ethereum (le schede grafiche Nvidia sono generalmente considerate l’opzione più sicura).