10 popolari pool di mining di Ethereum

Come estrarre facilmente le monete Ethereum? Combina il tuo potere con altri minatori di tutto il mondo! Questo elenco dei dieci migliori pool di mining di Ethereum ti guiderà attraverso la miriade di popolari servizi di mining di Ether.

Il mining collettivo è l’alternativa più sensata al mining individuale: unendo il tuo potere ad altri aumentano notevolmente le tue possibilità di ottenere le monete preziose.

Tuttavia, proprio come qualsiasi altra iniziativa, questo compito pone dei rischi: puoi essere accidentalmente derubato dai ‘partner’, oppure possono lasciare improvvisamente la tua squadra senza spiegazioni lasciandoti affrontare la mancanza di poteri e strutture.

I pool minerari valutano alcuni di questi rischi e uniscono i minatori fornendo loro una garanzia di base di sicurezza. Osserviamo le piscine minerarie più degne e le peculiarità di ciascuna piattaforma. Questo confronto tra pool di mining di Ethereum ti aiuterà a capire il progetto più ottimale.

Piscina mineraria

Hashrate

Ethermine

25%

Sparkpool

23%

Nanopool

12%

f2pool

11%

Miningpoolhub

5%

1. Miningpoolhub

Secondo le statistiche del pool di mining di Ethereum, questa piattaforma garantisce circa il 7,6% degli hashrate nella rete Ethereum. Ciò che rende speciale Miningpoolhub è che si tratta di una comunità minore utilizzata da minatori Ethereum veramente professionisti. Gli addebiti dipendono dai premi, in particolare:

  • Costo della transazione

  • tassa per la ricerca di blocchi

  • bonus disponibili

  • incentivi aggiuntivi

Ciò che rende Miningpoolhub eccezionale è che è disponibile in molte località tra cui Asia, Europa e Stati Uniti: ci sono più server che garantiscono tutti un processo di mining affidabile e ridondante. Pertanto, se sei un minatore esperto e ben attrezzato e desideri più bonus e ricompense migliori, Miningpoolhub è il miglior pool di mining di Ethereum per te.

2. Ethpool / Ethermine

Qual è il pool di mining più grande e migliore? I cacciatori di Ethereum preferiscono Ethpool ed Ethermine: questa è una piattaforma ospitata su due siti web separati. La potenza hash di rete complessiva raggiunge il 25%, rendendolo il pool più grande del suo genere. Ethermine è sfruttato da oltre 60.000 minatori, mentre Ethpool è utilizzato da meno di mille contributori.

Entrambi i servizi addebitano una commissione per tutti i premi ricevuti: è il miglior pool di Ethereum più economico del 2016 e la sua politica dei prezzi è ancora di riserva. Uno dei principali vantaggi di Ethermine è che puoi specificare i limiti per la soglia di pagamento (varia da 0,05 ETH a 10 ETH per singolo prelievo)..

3. Nanopool

Essendo il terzo pool minerario di Ethereum più grande, Nanopool genera circa il 13% dell’hashrate di rete e ospita quasi 40.000 minatori. Offre anche una tariffa bassa, l’uno percento. L’interfaccia è semplice e intuitiva e gli utenti possono specificare la soglia di pagamento. Nonostante i cali di hashrate, alla maggior parte dei miner piace questa piattaforma e si fida di essa.

4. Pozza nanica

Dwarfpool è il pool più versatile e una volta il migliore: Ethereum, Monero, Expanse, Zcash e poche altre monete possono essere estratti su questa piattaforma. Ora non è così enorme come una volta: rappresenta il 4,3% dell’hashrate. Come le piattaforme sopra menzionate, addebita una commissione dell’uno percento. Tuttavia, il tuo saldo dovrebbe essere almeno 1.01 ETH per prelevare fondi. Fortunatamente, Dwarfpool elabora i pagamenti più volte al giorno. Questa è una buona scelta per i minatori con potenti strutture: se hai bisogno di un limite di prelievo inferiore, cerca delle alternative.

5. f2pool

Per qualche ragione, l’interfaccia di F2pool è ben adattata per il mining di Bitcoin, ma il suo mining pool Ethereum è disponibile solo in lingua cinese, il che ne ostacola il normale utilizzo. La piattaforma esiste dal 2013 e ora contribuisce a quasi il 25 percento di tutto l’hashrate! I pagamenti vengono effettuati tramite PPS e vengono effettuati giornalmente. I suoi server sono distribuiti in tutta l’Asia e sono considerati altamente affidabili. Puoi provarlo con un plug-in di traduzione integrato nel tuo browser, ma in ogni caso è lontano dall’essere il miglior pool per Ethereum ancora.

6. Ethfans

Un altro progetto cinese che merita di essere incluso nella nostra lista di mining pool di Ethereum è Ethfans: rappresenta l’8,6% dell’hashrate di rete complessivo. Se sei pronto ad affrontare l’inconveniente causato da una lingua sconosciuta, puoi provare ad allineare la tua forza con gli utenti asiatici.

7. Weipool

Questo servizio si distingue dal nostro elenco di pool di Ethereum perché non richiede registrazione. Inoltre, non è previsto l’addebito dei tuoi premi: puoi tenere tutti i blocchi e le entrate per te! Il periodo di pagamento è piuttosto breve: i guadagni vengono ritirati solo entro 24 ore. C’è uno svantaggio: devi guadagnare almeno un ETH per ritirare i tuoi guadagni. Weipool è una stella nascente nel campo del mining di Ethereum e merita davvero la tua attenzione per l’assenza di commissioni e problemi di registrazione.

8. MaxHash

Un altro mining pool che merita la nostra attenzione è Maxhash: garantisce un’esperienza di mining impeccabile grazie al monitoraggio 24 ore su 24, 7 giorni su 7, server potenti negli Stati Uniti, Europa e Asia, nonché connettività veloce. La piattaforma addebita commissioni solo quando il pool porta profitto e offre varie promozioni. Sebbene il sito web non sia ancora popolare, la sua community è in costante sviluppo e fornisce agli utenti consigli e suggerimenti utili.

9. Coinotron

I minatori europei dovrebbero prestare la massima attenzione a questa piattaforma: lavorare in Coinotron è un gioco da ragazzi e la piattaforma è sicura. Mette un forte accento sulla sicurezza del cliente:

  • le password vengono sottoposte ad hashing

  • autenticazione a due fattori fornita da Google

  • Protezione DDoS dei server

  • protezione contro gli attacchi bruti

  • monitoraggio continuo delle prestazioni

Per finire, Coinotron elabora le richieste di pagamento ogni due ore e l’interfaccia è semplice.

10. CoinMine

Questa è una piattaforma versatile per utenti di tutto il mondo. CoinMine consente di estrarre diversi tipi di monete. Fa pagare una commissione dell’uno percento per i premi e ha una soglia minima di 0,1 ETH – condizioni ottimali per i principianti. CoinMine consente il mining anonimo: puoi evitare la registrazione e utilizzare semplicemente l’indirizzo del tuo portafoglio. Nella dashboard anonima, gli utenti possono controllare i dettagli del loro minatore.

Linea di fondo

Tutto sommato, il miglior pool di Ethereum è quello che soddisfa le tue esigenze personali. Se sei un principiante, seleziona una piattaforma con una soglia di pagamento minima bassa (0,1 ETH e inferiore). I minatori esperti di tecnologia dovrebbero selezionare i pool con meno partecipanti ma con competenze più elevate, come Miningpoolhub.