Quanto tempo ci vuole per estrarre un Bitcoin?

Dopo la mania dei Bitcoin, che ha conquistato il mondo nel dicembre 2017, molte persone si sono interessate al mining di criptovalute come potenziale fonte di reddito. Tuttavia, la dura verità è che il mining di Bitcoin è diventato estremamente competitivo in questi giorni, quindi la stragrande maggioranza dei neofiti si sente come se avesse già perso la barca. Nel 2011, il tasso di difficoltà estremamente basso ti avrebbe permesso di minare un BTC al giorno con il tuo normale PC, ma ora devi utilizzare chip di mining ASIC appositamente progettati. La domanda è: quanto tempo ci vuole per estrarre 1 Bitcoin?

Qual è il tasso di hash?

Quanto tempo ci vuole per estrarre un blocco Bitcoin? Prima di scoprirlo, è importante capire qual è il tasso di hash di Bitcoin. Un hash è un puzzle crittografico che i miner devono risolvere. Di conseguenza, il tasso di hash misura la velocità con cui opera una macchina specifica e risolve problemi matematici. Il tasso di hashing cumulativo di Bitcoin aumenta quasi ogni giorno a causa del monopolio delle grandi aziende minerarie.

Difficoltà mineraria

Nel giugno 2018, è stato riferito che il tasso di hashing di Bitcoin è salito alle stelle di cinque exahash nel corso di due settimane. Sorprendentemente, l’intera rete ha impiegato più di otto anni per raggiungere un traguardo simile. L’improvviso aumento delle difficoltà di mining non significa necessariamente che molti miner si uniscano al settore a frotte e creino una concorrenza più grande, ma piuttosto indica che i chip ASIC sono diventati più avanzati. Lo stesso è accaduto durante il passaggio dal mining della CPU al mining della GPU. Pertanto, i grandi produttori di ASIC (Bitmain, in particolare) stabiliscono effettivamente un monopolio. Ecco i produttori più popolari di hardware ASIC:

  • Bitmain
  • Halong
  • Avalon
  • Pangolino.

Negli ultimi 30 giorni, la difficoltà di mining di BTC è quasi aumentata del 20 percento. Questo cambiamento sembra significativo e la difficoltà aumenta drasticamente quando viene estratto ogni 2016esimo blocco (cosa che accade ogni mese o due). I dati, che mostrano quanto tempo ci vuole per minare un Bitcoin nel 2016 e quanto tempo ci vuole per minare un Bitcoin nel 2017, non è più rilevante poiché ora è molto più difficile minare BTC.

Grafico di difficoltà del mining di BitcoinImmagine di bitcoinity.org

La velocità del mining

I nuovi BTC vengono quasi estratti ogni 10 minuti, ma devi effettivamente guadagnare una parte della ricompensa del blocco contribuendo con il tuo potere di hashing alla rete che è necessario per risolvere un blocco. A partire da ora, la ricompensa del blocco è fissata a 12,5 BTC.

A proposito, il tempo di blocco effettivo non è determinato: spesso occorrono meno di 10 minuti per estrarre un singolo blocco. Questo è solo un intervallo di tempo medio impostato come obiettivo per i minatori.

Tempo medio di miniera di bloccoImmagine di bitcoinity.org

Il tipo di mining più veloce

Quanto tempo ci vuole per estrarre un blocco di Bitcoin da solo senza potenti chip AISC? Più dell’eternità. Puoi eseguire il tuo hardware per decenni senza estrarre un singolo blocco. Inoltre, non sarà mai molto poco redditizio dal punto di vista del costo energetico. Coloro che sono interessati a quanto tempo ci vuole per estrarre un Bitcoin con GTX 1080 potrebbero rimanere delusi poiché l’estrazione con GPU non è stata redditizia per anni a meno che non si gestisca una grande fattoria con un sacco di piattaforme minerarie.

Se vuoi estrarre in modo efficace, devi unirti a qualsiasi pool di mining di tua scelta. L’ovvio svantaggio è che devi dividere la ricompensa per aver risolto un problema matematico complesso con altri membri del pool (maggiore è la potenza di calcolo che contribuisci, maggiore è la parte della ricompensa che ottieni). In un mining pool, dovrai contribuire con circa il quattro percento della potenza di elaborazione cumulativa, necessaria per estrarre un blocco, al fine di guadagnare un BTC. Quanto tempo ci vuole per estrarre un Bitcoin in una piscina? Non c’è una risposta chiara a questa domanda perché la durata esatta dipende dal tipo di piscina che scegli e dall’attrezzatura che utilizzi. Ecco una tabella che mostra i pool minerari più diffusi e le relative tariffe.

Piscina mineraria

Tassa

Antpool

1%

BTC

3%

Slush Pool

2%

BW

1%

Naturalmente, puoi anche impegnarti nel mining da solo, ma per questo hai bisogno di hardware di mining di prim’ordine. Ad esempio, Antminer S9 ti riporterà a $ 2100. Quanto tempo ci vuole per minare un Bitcoin con ASIC? Considerando che questo minatore ha un tasso di hashing di circa 13,0TH / s, potresti estrarre 0,02 BTC al mese (200 USD). Quindi, ci vorrebbe circa 50 mesi estrarre un singolo Bitcoin con uno dei chip di mining più avanzati sul mercato, ma questa è una previsione molto vaga se si tiene conto della difficoltà di mining in costante aumento.

In alternativa al mining classico, ora c’è il cloud mining. La sua essenza risiede nell’acquisto di potenza di calcolo ubicata nei data center delle rispettive società. Cioè, per iniziare a estrarre Bitcoin, non è necessario acquistare costosi minatori ASIC, configurare attrezzature, connettersi al pool e mantenere il sistema funzionante. Seleziona semplicemente la capacità desiderata, acquista un contratto e avvia il mining di Bitcoin. Di solito, quando si acquista un contratto, viene indicato il potenziale profitto giornaliero, nonché il costo di manutenzione dell’attrezzatura.

Il costo del mining di un Bitcoin

Una volta che abbiamo capito quanto tempo ci vuole effettivamente per minare un Bitcoin, scopriamo quanto costa effettivamente minare un BTC. In effetti, il prezzo dell’estrazione varia drasticamente da paese a paese a causa delle diverse tariffe elettriche. Ad esempio, estrarre un Bitcoin in Venezuela ti costerà $ 531 mentre (questo paese ha l’elettricità più economica). Allo stesso tempo, la Corea del Sud, un fiorente hub crittografico, è considerata il paese più costoso per l’estrazione di Bitcoin, dove un singolo BTC costerà più di $ 26.000.

Negli Stati Uniti, il prezzo medio dei ranger minerari da $ 4.000 a $ 6.000 (a seconda dello stato), ma il costo ovviamente aumenterà a causa di una difficoltà di mining in costante aumento.