In che modo la nuova generazione di blockchain guidate dalla comunità può risolvere i problemi di scalabilità di Bitcoin ed Ethereum: Case of Bitgesell (BGL)

Fin dai primissimi giorni dell’era blockchain, tutti i progetti decentralizzati si sono concentrati sulla creazione di ambienti sicuri e integrali per transazioni anonime istantanee a basso costo. Con l’utilizzo in espansione della blockchain, la pressione sulle loro reti è aumentata.

Bitgesell, una blockchain in fase iniziale guidata dalla comunità, rappresenta un caso olistico per l’approccio di nuova generazione alla scalabilità. In questa recensione analizziamo le questioni più spinose che coinvolgono i moderni problemi di larghezza di banda della blockchain e vediamo come l’algoritmo, il consenso e la politica della comunità di Bitgesell li affrontano.

I giganti lottano per la scalabilità

Al momento della stampa, più di 50 mln di wallet unici stanno effettuando transazioni sulla rete Bitcoin (BTC). Per Ethereum (ETH), questo indicatore supera i 113 mln. Nonostante il fatto che non tutti questi indirizzi mostrino quotidianamente l’attività transazionale, entrambe le blockchain principali sono pesantemente sovraccaricate.

Pertanto, il segmento blockchain deve assolutamente riconsiderare i problemi di scalabilità “da zero”. Ed è lì che possono entrare in gioco i prodotti guidati dalla comunità nella fase iniziale. Ma come fanno le blockchain di alto livello a cercare di risolvere i problemi di scalabilità in questo momento?

Bitcoin (BTC): l’approccio più conservativo alla scalabilità

I problemi di scalabilità di Bitcoin (BTC), principalmente il numero limitato di transazioni che possono essere incluse in un blocco, sono stati descritti per la prima volta da esperti di crittografia nel 2015. Sono stati introdotti due modi per scalare la rete Bitcoin (BTC).

Il primo includeva l’aumento del blocco Bitcoin (BTC). È stato implementato con successo da Bitcoin fork Bitcoin Cash (BCH), Bitcoin XT (BXT) e Bitcoin Unlimited (BCU). Tuttavia, la comunità di Bitcoin (BTC) non ha avuto il consenso sull’utilità di aumentare il limite di blocco di Bitcoin (BTC).

Altri modi includevano soluzioni di scalabilità side-chain (ad esempio, SegWit, Lightning Network, Liquid) che elaborano parzialmente i dati transazionali al di fuori della catena principale di Bitcoin (BTC), alleviando così parte della pressione. Ma nessuna di queste opzioni è riconosciuta dall’intera comunità di Bitcoin (BTC).

Ethereum (ETH): più livelli, più soluzioni, ma troppe dApp

Ethereum (ETH) ha avviato gli esperimenti sulle soluzioni di scalabilità nel 2017 con il lancio di Raiden (RDN), “Ethereum Lightning”. Ha anche creato canali di pagamento tra mittenti e destinatari salvando il throughput della mainnet di Ethereum (ETH).

Negli ultimi anni, sono state rilasciate numerose soluzioni di scalabilità Ethereum (“secondo livello”) come Plasma e ZK-rollup.

Tuttavia, l’attuale mania della DeFi ha rivelato che la rete Ethereum (ETH) rimane lenta e costosa. Durante i picchi più impressionanti nell’utilizzo della DeFi, le transazioni di Ethereum (ETH) valevano $ 10- $ 15 mentre il tempo di conferma è aumentato in modo significativo.

Bitgesell (BGL): la scalabilità della blockchain reinventata

Il nome del prodotto Bitgesell (BGL) ricorda Silvio Gesell (1862-1930), un importante commerciante tedesco, economista e socialista libertario. Il prodotto cerca di risolvere i principali problemi di scalabilità che affliggono i moderni sistemi blockchain.

Lanciato nel primo trimestre ribassista del 2020, Bitgesell (BGL) è ancora agli inizi. Tuttavia, ha già fornito BGL Core, un client software open source che consente le operazioni della criptovaluta BGL.

Quali caratteristiche rendono la crittografia Bitgesell (BGL) molto promettente?

Struttura a blocchi migliorata

Il team di Bitgesell (BGL) ha deciso di seguire un percorso diverso da Bitcoin (BTC) e si è biforcato poiché BGL ha ridotto il peso del blocco a circa 400 kB. Il suo peso è quasi 10 volte inferiore a quello di Bitcoin (BTC), quindi la rete è in grado di aggiungere nuovi blocchi molto più velocemente.

Bitgesell explorerImmagine di Bitgesell

Bitgesell (BGL) ha rilasciato un esploratore di rete intuitivo per consentire a tutti gli appassionati di criptovalute di controllare il processo di aggiunta di blocchi. Al momento della stampa, il suo tasso di hash ha superato 8 TH / s, mentre la difficoltà di Bitgesell (BGL) è 1014713.

SegWit per impostazione predefinita

Tutte le transazioni nella rete Bitgesell (BGL) sono autorizzate ed elaborate tramite l’algoritmo Segregated Witness. Separa le firme delle transazioni dal resto dei dati e le elabora fuori catena.

La soluzione SegWit è molto popolare nella rete Bitcoin (BTC)Immagine di Costo della transazione

SegWit ha guadagnato un’enorme popolarità nella rete Bitcoin (BTC) dalla sua prima implementazione il 24 agosto 2017. Al momento della stampa, oltre il 67% delle transazioni Bitcoin (BTC) viene elaborato attraverso le sue soluzioni. Quindi la piattaforma Bitgesell (BGL) introduce uno dei miglioramenti delle prestazioni più significativi del fratello maggiore.

Un anno, uno dimezzato

L’halving (anche “halvening”) è un evento nei sistemi blockchain che utilizzano algoritmi Proof-of-Work (Bitcoin, Litecoin, Bitcoin Cash, Bitcoin SV, ecc.). Si riferisce a una riduzione del 50% dei premi dei minatori. Ad esempio, prima del terzo dimezzamento di Bitcoin (BTC) nel maggio 2020, i minatori della criptovaluta di punta avevano ricevuto 12,5 Bitcoin (BTC) per ogni blocco aggiunto. Una volta che si è verificato il dimezzamento, questa ricompensa è scesa a 6,25 Bitcoin (BTC).

Gli halving sono buoni catalizzatori in termini di scarsità di asset: quando l’aumento dell’offerta rallenta, l’asset diventa più scarso. Bitgesell (BGL) è una criptovaluta unica che organizza dimezzamenti ogni anno. Questa funzione è hardcoded nel software Bitgesell (BGL) e non è soggetta a modifiche.

Pertanto, i premi dei minatori nella rete Bitgesell (BGL) diminuiscono del 50% ogni 52.500 blocchi.

Le commissioni di transazione vengono bruciate per ridurre la pressione di vendita

Distruzione periodica delle commissioni di transazione raccolte in Bitgesell La rete (BGL) è un ulteriore catalizzatore della scarsità di BGL. Il novanta percento di tutte le tariffe viene distrutto (bruciato) e non sarà mai accessibile. Pertanto, nessuna ipotetica balena Bitgesell (BGL) sarà in grado di eseguire una massiccia svendita e il prezzo di BGL di scarico pesantemente.

Inoltre, data la frequenza unica degli halving di Bitgesell (BGL), la distruzione delle commissioni di transazione è un potente motore della domanda dopo l’ultima riduzione della ricompensa.

Approccio di nuova generazione al mining

La blockchain di Bitgesell (BGL) utilizza l’algoritmo SHA-3 (Keccak) inventato nel 2012. Offre opportunità per operazioni di mining a basso costo rispetto a Bitcoin ed Ethereum con i suoi algoritmi SHA-256 ed Ethash. I nuovi utenti possono partecipare al mining di BGL senza acquistare sofisticati computer minerari (rig). Inoltre, l’algoritmo SHA-3 è ben noto per la sua ineguagliabile efficienza energetica.

Il mining di Bitgesell (BGL) è supportato da pool di mining regolamentati riconosciuti Smithpool, Zergpool, Bitaps e Mining Dutch. I nuovi utenti possono visitare i loro siti, trovare il segmento SHA-3 (Keccak) e iniziare a guadagnare BGL anche con computer mediocri. Ad esempio, con Zergpool, i minatori BGL possono guadagnare fino a 0,003 Bitcoin (BTC) per 1 milione di hash al giorno.

Redditività del mining di Bitgesell in ZergPoolImmagine di Zergpool

Token BGL: accesso istantaneo alla liquidità, concorsi di transazione

BGL è il token nativo della blockchain di Bitgesell (BGL). Al momento della stampa, la sua offerta circolante è di quasi 5.383.203 BGL. È elencato su piattaforme di trading centralizzate popolari, tra cui HotBit e Crex. Su entrambi gli scambi, BGL è quotato a Bitcoin (BTC), che fornisce a tutti i trader l’accesso alla liquidità della criptovaluta di punta.

Inoltre, l’asset BGL è verificato ed elencato dalla piattaforma di analisi delle criptovalute più popolare, CoinMarketCap di Binance. Pertanto, il suo prezzo, la capitalizzazione di mercato e il volume degli scambi sono monitorati 24 ore su 24, 7 giorni su 7 dagli analisti blockchain di alto livello.

Per dimostrare le prestazioni della blockchain di Bitgesell (BGL), il suo team ha lanciato un concorso transazionale. Le sue regole sono ingegnose: gli utenti devono scaricare il wallet Bitgesell (BGL) dal sito ufficiale, seguire l’account Twitter del prodotto e autorizzare quante più transazioni possibile. Il vincitore riceve un BGL aggiuntivo ogni 1.008 blocchi. Date le statistiche dei round precedenti di questo campionato, i titolari di BGL di successo possono guadagnare altri $ 500 ogni settimana.

Blockchain guidata dalla comunità

Mentre il segmento delle criptovalute sta assistendo al clamore intorno agli strumenti finanziari decentralizzati (DeFi), il Bitgesell (BGL) blockchain sottolinea la sua scommessa sul decentramento sin dai suoi primi giorni.

Il progetto non ha un’entità fondatrice dietro il suo progresso. Tutti i processi di sviluppo sono guidati dai partecipanti della comunità. Gli inventori di questo protocollo sottolineano che Bitgesell (BGL) è aperto a sviluppatori entusiasti con le loro idee e passione.

Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e Bitgesell (BGL): confronto dei fondamentali

Nome Bitcoin Ethereum Bitgesell
Ticker BTC ETH BGL
Anno di lancio della mainnet 2009 2015 2020
Algoritmo di mining SHA-256 Ethash SHA-3 (Keccak)
Dimezzamento Ogni quattro anni (ogni 210.000 blocchi) No Ogni anno (ogni 52.500 blocchi)
Consenso Prova di lavoro Proof of Work (Proof of Stake in fase di sviluppo e potrebbe essere lanciato nel 2020) Prova di lavoro
Spese di transazione distrutte No No 90%
Richiede attrezzatura da miniera professionale No

Linea di fondo

Lanciata nell’aprile 2020 da appassionati di criptovalute dedicati, la blockchain di Bitgesell (BGL) tenta di risolvere i problemi di scalabilità delle moderne blockchain senza sacrificare la privacy, l’integrità e l’esperienza dell’utente.

Con un peso del blocco ridotto e un algoritmo più efficiente (SHA-3 o Keccak), sono disponibili strategie di mining a basso costo per i minatori BGL.

La sua risorsa nativa, BGL, è quotata su scambi popolari contro Bitcoin (BTC) e monitorata da piattaforme analitiche di alto livello. I frequenti dimezzamenti e la distruzione delle commissioni di transazione rendono BGL una risorsa molto promettente in termini di tecnologia e scarsità.